giovedì , 17 gennaio 2019
Home / Notizie Neroverdi / Occhio di Falco, il debutto è con il Sassuolo

Occhio di Falco, il debutto è con il Sassuolo

In questi giorni vi abbiamo raccontato dei lavori di restyling all’interno del Mapei Stadium che tutt’ora proseguono, si procede con la posa dei nuovi seggiolini e con l’impermeabilizzazione di buona parte della struttura, ma la vera novità sarà l’installazione dell’occhio di falco o “hawk-eye“, due nomi per definire la goal line technology, la tecnologia per evitare i cosiddetti “gol fantasma“.

Si parte dal Mapei Stadium, ma la tecnologia sarà estesa ai 16 stadi di Serie A, compreso lo Stadio Braglia di Modena, già utilizzata durante i Mondiali in Brasile ed in Premier League, sarà la vera novità della nuova stagione di Serie A 2015/16.

Il Mapei Stadium sarà il primo impianto italiano a vedere in funzione la gol line technology, la Lega si sta impegnano per poter presentare la nuova tecnologia durante il Trofeo Tim, in programma il 12 Agosto a Reggio Emilia.

Cos’è l’OCCHIO DI FALCO?
Si tratta di una tecnologia inventata nel 1999 da Paul Hawkins, inizialmente destinata per il cricket è stata successivamente impiegata per il tennis. la pallavolo e poi per il calcio, è prodotta dal 201 da Sony.
Il sistema dell’Hawk-Eye è basato sul principio della triangolazione usando le immagini registrate dalle sette telecamere in ultra-definizione posizionate in ciascuna porta. Il sistema è in grado di registrare fino a duemila frame al secondo, le immagini vengono controllate a video che le analizza in 4D e decreta se il gol era valido o meno. Il sistema trasmette le informazioni all’arbitro attraverso un orologio da polso, in questo modo, in pochi istanti si pò detrminare con assoluta certezza se si tratta di gol o no gol.

hawkeye

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Alessandro Mercati

Under 17, Mercati vola in Spagna con la Nazionale

Dopo la doppia amichevole contro la Francia di dicembre, terminata con una vittoria per parte, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi