giovedì , 19 luglio 2018
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Primavera Sassuolo / Niente da fare per la Primavera: settima sconfitta di fila con il Milan

Niente da fare per la Primavera: settima sconfitta di fila con il Milan

Non ha fine la crisi della Primavera del Sassuolo, arrivata alla settima sconfitta consecutiva: a Solbiate Arno, i ragazzi di mister Tufano cedono per 2-1 ad un Milan tutt’altro che brillante, nonostante la partita sia rimasta in bilico fino al triplice fischio dell’arbitro. All’esordio con la maglia neroverde Mota Carvalho e Farabegoli, rispettivamente punta e difensore centrale, in mezzo al campo ci sono Frattesi e Marini con Viero mediano. Ad assistere alla partita c’è, oltre a Francesco Palmieri, anche Giovanni Carnevali. La prima occasione è di marca Milan: Dias mette in mezzo dalla destra per Larsen, soltanto un super intervento di Satalino nega il vantaggio ai rossoneri; lo stesso Satalino salva su Bellodi pochi minuti dopo, completamente libero di colpire sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Per il Sassuolo vanno al tiro Kolaj, sul quale è attento Guarnone, e Raspadori, che nell’ultima azione del primo tempo colpisce la traversa scavalcando Guarnone in uscita.

LEGGI ANCHE > VERSO SASSUOLO-TORINO, PARLA MISTER IACHINI

Entrambe le squadre sbagliano molto in impostazione, la partita è molto combattuta ed equilibrata: difatti, il risultato si sblocca su una situazione di calcio piazzato, sfruttato alla grande dal Milan con il neo entrato Tsadjout, debolmente marcato da Farabegoli. Con gli ingressi in campo di Amadio, Cappa e Rizzi, Tufano vara il consueto 4-2-4 che, al 77′, ha i suoi frutti: su un lancio dalla difesa, Mota Carvalho spizza la palla verso Rizzi, il quale conclude di sinistro sul secondo palo; la traiettoria, che sembra tutt’altro che irresistibile, coglie impreparato Guarnone, costretto quindi a raccogliere il pallone dal fondo del sacco. Per il nuovo capovolgimento di fronte si deve attendere l’84’ quando, su una situazione analoga a quella dell’1-1 neroverde, Sinani sfrutta un pasticcio difensivo di Rossini e Farabegoli per battere Satalino con il destro. Il Sassuolo, che sabato prossimo ospiterà la Roma, resta quindi in piena zona retrocessione. Il tabellino della partita:

Milan-Sassuolo 2-1

Reti: 65′ Tsadjout (M), 76′ Rizzi (S), 84′ Sinani (M).

Milan: Guarnone, Bellanova, Llamas, Bellodi, El Hilali, Gabbia, Brescianini, Pobega, Forte (83′ Sinani), Dias (60′ Tsadjout), Larsen (52′ Capanni).   

A disposizione: Soncin, Merletti, Campeol, Negri, Torchio, Bargiel, Murati, Finessi, Sanchez.

Allenatore: Alessandro Lupi.

Sassuolo: Satalino, Joseph, Celia, Viero (69′ Cappa), Rossini, Farabegoli, Kolaj (75′ Rizzi), Marini (55′ Amadio), Mota Carvalho, Frattesi, Raspadori.  

A disposizione: Fasolino, Pilati, Aurelio, Diaw, Piscicelli, Ferrini, Palma, Ahmetaj, Maffezzoli.

Allenatore: Felice Tufano.

Arbitro: Sig. Dionisi (L’Aquila).

Assistenti: Sig. Zanardi (Genova) e Sig. Valletta (Napoli).

Note: ammoniti Dias (M), Pobega (M) e Rossini (S).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Primavera Sassuolo

Primavera, esordio al Torneo Città di Vignola: il programma

La Primavera del Sassuolo sarà impegnata nel Torneo Città di Vignola, consueto appuntamento del precampionato …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi