venerdì , 22 marzo 2019
Home / Campionato / Natale neroverde per i tifosi del Sassuolo

Natale neroverde per i tifosi del Sassuolo

La Serie A scenderà in campo anche il giorno festivo di Santo Stefano. Per il Sassuolo Torino, Roma e Atalanta nel minicalendario delle feste

Avreste mai immaginato di passare la sera di San Silvestro a vedere la Serie A soltanto qualche anno fa? Ed invece le prossime imminenti feste natalizie saranno davvero intrise di calcio ed in particolare di Sassuolo. Prendendo infatti a modello la Premier League inglese che da sempre si muove su queste coordinate, anche il calcio italiano scenderà in campo nel corso dell’ultima settimana del 2018, ed anche nella giornata segnata in rosso sul calendario di Santo Stefano. Una scommessa da parte del calcio italiano, ovviamente in senso figurato e non presa in considerazione dai siti analizzati da Gallina Scommesse. Una sperimentazione che sarà ripetuta nelle prossime stagioni a seconda dei risultati ottenuti nel prossimo futuro. Ma scopriamo dunque il mini calendario delle feste che attende il Sassuolo a brevissimo.

Sabato con il Toro

A due giorni dalla vigilia di Natale, sabato 22 dicembre alle 15 il Sassuolo aprirà il turno di campionato in casa contro il Torino di Walter Mazzarri. I granata, dopo una partenza lenta, hanno iniziato a scalare posizioni in classifica. Per il Sassuolo la buona notizia nasce dal fatto che il Toro nella giornata precedente ha il derby contro la Juve di Cristiano Ronaldo ed una partita del genere, assorbe indubbiamente energie fisiche e mentali.

Santo Stefano a Roma

Come anticipato inizialmente, per la prima volta in assoluto nella storia del calcio italiano, la Serie A giocherà nel giorno festivo di Santo Stefano. Mercoledì 26 dicembre i ragazzi di mister De Zerbi dovranno affrontare alle 18 la Roma dell’ex Eusebio di Francesco che di certo non sta passando un buon momento in giallorosso. Per uno scherzo del calendario, anche De Rossi e compagni affronteranno il Sassuolo dopo aver affrontato in trasferta la Juventus all’Allianz Stadium.

E l’ultimo impegno del 2018

L’ultimo appuntamento dell’anno con il Sassuolo sarà sabato 29 dicembre alle 15 contro l’Atalanta. La squadra di Gasperini, un po’ come il Torino è partita male dopo lo shock per l’eliminazione ai preliminari di Europa League ma ora mette paura soprattutto con un Duvan Zapata che nelle ultime partite è diventato il calciatore colombiano ad aver segnato più gol nella storia della serie A. Sarà sicuramente una bella partita fra due squadre che giocano un calcio offensivo e spumeggiante.

E poi finalmente anche per calciatori e tifosi ci sarà comunque la pausa invernale che però per l’appunto è spostata ad inizio 2019. Il Sassuolo tornerà poi in campo domenica 13 gennaio per la Coppa Italia nella sfida secca contro il Napoli per gli ottavi. Purtroppo il sorteggio ha premiato i partenopei e la partita si giocherà al San Paolo. La Serie A ricomincerà il fine settimana successivo con la prima giornata di ritorno con il Sassuolo impegnato a San Siro contro l’Inter con la malcelata speranza di fare il bis del risultato dell’andata. E a questo punto dunque non rimane che augurarvi buone feste e buon campionato a tutti visto che dovremo dividerci fra un pezzo di pandoro ed una partita da seguire con trepidazione del nostro Sassuolo.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Ma davvero il Sassuolo è una squadra senz’anima? Risposta a una lettera aperta…

Sulla Gazzetta di Modena di ieri, lunedì 18 marzo, è comparsa una lettera firmata dalla …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi