martedì , 17 luglio 2018
Home / Campionato / Mister Iachini verso Sassuolo-Fiorentina: “I miei ragazzi hanno affrontato vari problemi. La salvezza è la giusta ricompensa”.

Mister Iachini verso Sassuolo-Fiorentina: “I miei ragazzi hanno affrontato vari problemi. La salvezza è la giusta ricompensa”.

Non c’è tempo per riposarsi. Dopo la fondamentale vittoria sul campo dell’Hellas Verona al “Mapei Stadium” arriverà la Fiorentina. Fischio di inizio domani, ore 18. Nonostante la battuta di arresto contro la Lazio la formazione toscana ha fatto vedere di poter meritare un posto in Europa. Ecco le parole dell’allenatore neroverde, Mister Iachini, alla vigilia di questa delicata sfida: 

“Sicuramente abbiamo una partita importante. Dobbiamo ricavare da ogni partita prestazioni e risultato. Dobbiamo cercate di farlo. Reclutiamo energie fisiche dato che ne abbiamo spese molte in queste ultime gare. Valuterò e valuteremo i primi 11 da mettere in campo. Tutti i ragazzi sono concentrati. È la prima di cinque gare molto importanti”.

Grande vittoria del Sassuolo contro l’Hellas Verona:La gara contro l’Hellas era quasi vitale. Vincere in casa avversaria è stato importante”.

Sulla Fiorentina, che nonostante la sconfitta attraversa un ottimo periodo di forma:Per fare questi risultati consecutivi devi avere qualcosa, altrimenti non li fai. Devi avere un’identità, mentalità di gioco e organizzazione precisa. Stanno dimostrando grandi valori. Che possa essere per loro una stagione di soddisfazioni, magari da dedicare ad un ragazzo che non è più con noi. Cercheremo con la squadra di fare più punti possibili. Metteremo in campo quella mentalità che abbiamo fatto vedere. La Fiorentina è molto forte e ha grandi qualità. Pioli è un allenatore e un amico che ha preparato bene, molto bene questo gruppo. Da parte nostra servirà una gara di grande spessore sotto tutto gli aspetti. Quando affronti queste squadre qui devi essere concentrato sempre”.

Sui giovani neroverdi: “C’è da riconoscere l’impegno di tanti giovani. Devono crescere giorno per giorno e migliorare. Un domani magari avranno una carriera importante”.

Sulla quota salvezza:Non è bene fare calcoli. Nel calcio l’imponderabile è sempre dietro l’angolo. Mancano cinque partite e da ogni gara dobbiamo fare il massimo. Non si può mai dire. Possono bastare tre punti per la salvezza come cinque. Dobbiamo solo pensare a concentrarci. Già nello spogliatoio di Verona di parlava di questa gara. Quest’anno è difficile. È capitato molto nella stagione del Sassuolo. All’inizio, poi le vicissitudini affrontate e che stiamo affrontando. Devo dire bravi ai ragazzi. Infortuni e problematiche, ma noi siamo stati in grado di affrontali con spirito e carattere”.

Sulla forma fisica della squadra:I guai e gli acciacchi si valutano 48 ore dopo l’ultima partita. Domani avremo un’altra sgambettata per poter valutare l’11 di partenza”. 

Su Biondini:Davide è come un figlio. Ha esordito con me nel Cesena in Serie C nella prima mia esperienza da allenatore. Poi lo ho portato con me al Vicenza e ha fatto i primi passi nella sua carriera con me. Sul piano morale e come lavora sul campo è un esempio per tutta la squadra. Anche da lui chiedo moltissimo”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Serie A 2018/19: tutte le date della nuova stagione

Mancano due mesi all’inizio del prossimo Campionato di Serie A. La Lega ha pubblicato tutte …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi