venerdì , 19 ottobre 2018
Home / TIM Cup / E. League / Mister De Zerbi dopo Sassuolo-Ternana: “Se il talento lavora con il divertimento può nascere qualcosa di interessante”

Mister De Zerbi dopo Sassuolo-Ternana: “Se il talento lavora con il divertimento può nascere qualcosa di interessante”

Sassuolo-Ternana 5-1. Neroverdi qualificati al quarto turno eliminatorio di TIM Cup. A margine di questo incontro ha commentato Roberto de Zerbi, allenatore neroverde. 

Ecco le sue parole raccolte in mixed zone da un amico di Canale Sassuolo, il giornalista milanese Samuel Tafesse:

“L’indicazione principale è che mentalmente ci siamo. Oggi come dimostrano i risultati delle altre era una partita difficile. La Ternana è una squadra che se non la prendi col piglio giusto rischi di fare brutta figura, ma noi siamo stati perfetti. Fisicamente ci siamo, ma qualcuno è più indietro come Sensi o Boateng oppure Lirola perché hanno saltato qualche giorno di preparazione. Dobbiamo alzare la preparazione, la velocità della palla. Si dovranno prendere meno pericoli e migliorare l’attenzione. Questo viene anche con un po’ di tempo”. 

Questa sera ha giocato la difesa nuova: “Sì. Abbiamo un giocatore forte come Magnani che lo scorso anno faceva una serie inferiore. Ferrari è un calciatore molto forte, ma anche lui deve migliorare nella forma. I terzini sono bravi ed è bravo anche il portiere”.

Tempi di gioco applicati in una partita vera. Pochi punti di riferimento agli avversari, questo ti ha soddisfatto?: “Sicuramente. Quando dei giocatori di qualità si divertono vuol dire che si sta giocando bene. Io spesso parlo di riferimento non a caso. Non voglio andare al Luna Park o a scherzare, ma è perché se il talento lavora con il divertimento può nascere qualcosa di interessante”

A che punto è la preparazione in vista della gara con l’Inter: “L’Inter sarà un avversario molto diverso rispetto a quello che abbiamo trovato questa sera o in tutte le altre uscite. Prepariamo la partita per giocarcela e fare il risultato pur sapendo di non essere al 100% fisicamente e a livello delle conoscenze di gioco. Ai ragazzi ora serve tempo”.

Le tue arrabbiature?: “Non dovete basarvi su quelle per sapere se sia contento o meno. Io sarò sempre così!”. 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Ternana: arbitro sarà Gianpaolo Calvarese

Per il match di Coppa Italia Sassuolo-Ternana arbitro sarà Gianpaolo Calvarese di Teramo. Il fischietto …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi