giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Campionato / Mister Bucchi dopo Benevento-Sassuolo: “Non dobbiamo pensare di aver risolto i nostri problemi”

Mister Bucchi dopo Benevento-Sassuolo: “Non dobbiamo pensare di aver risolto i nostri problemi”

Mister Bucchi, allenatore del Sassuolo, ha commentato la vittoria contro il Benevento. Partita molto sofferta e carica di emozioni. Ecco le sue parole:

Mister, una vittoria sofferta ed importante. 3 punti per una squadra che non ha approcciato bene la gara:Non sono particolarmente convinto con questa affermazione. Sicuramente abbiamo giocato meglio nel secondo tempo, ma il primo è stato molto equilibrato. Non siamo stati fluidi nella manovra offensiva come voluto, ma ci abbiamo provato. Abbiamo creato poco nella prima frazione, ma nella seconda c’è stata un’accelerazione. Abbiamo fatto molto bene nei secondi 45’. Il rammarico è quello di non aver chiuso subito la partita è aver sbagliato troppo. Questa volta siamo stati fortunati sulle tempistiche della vittoria, ma non su quanto dimostrato in campo. Abbiamo trovato una traversa e altre occasioni sbagliate. Abbiamo meritato nettamente la vittoria, peccato sia arrivata così sul filo di lana”.

Si è parlato di ingenuità, ma questa c’è stata anche da parte del Benevento. Per esempio sull’espulsione di Letizia, o sul rigore, poi sbagliato: “Sicuramente. L’errore di Brignoli è simile a quello di Sensi. In Serie A le leggerezze le paghi. In Serie B magari ti perdonano qualcosa in A no. Se vogliamo mantenere questa categoria dobbiamo fare attenzione. Oggi ci è andata bene. Magari in passato no”.

Cosa cambia nel Sassuolo con questa vittoria, soprattutto perché settimana prossima ci sarà una gara importante contro l’Hellas: “Sicuramente questa vittoria è un’iniezione di sicurezza nei nostri mezzi e di fiducia. Oggi abbiamo fatto una gara contro una concorrente per la salvezza è sabato sarà uguale. Non dobbiamo assolutamente pensare di aver risolto i nostri problemi. La nostra classifica non è bella. Queste partite sono spareggi veri e propri e voglio vedere una squadra compatta che festeggia tutti insieme come dopo il gol oggi”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI BENEVENTO-SASSUOLO

Mister oggi a centrocampo c’è stato un ritorno della vecchia guardia. C’entra questo con la grinta espressa oggi dal Sassuolo?: “I giocatori come Magnanelli, Missiroli e Biondini sono da tanti anni che giocano qui a Sassuolo e hanno grande senso di appartenenza e attaccamento a questi colori. Sono gli artefici di questa favola e la stanno difendendo con i denti”.

Mister questa sera pagherà una cena a Peluso?: “(Ride ndr) Io ero distrutto perché pensavo che a quel punto la vittoria fosse sfumata. È stato bravo lui, come tutta la squadra, a crederci”.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

goldaniga esultanza sassuolo-crotone commento

Verso Sampdoria-Sassuolo, Goldaniga: “Andiamo a Genova in cerca di punti”

Prima di Sampdoria-Sassuolo, Edoardo Goldaniga ha parlato della condizione della formazione neroverde e di come affrontare la gara di Genova.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi