giovedì , 25 aprile 2019
Home / Notizie Neroverdi / Merih Demiral si è preso il centro della difesa neroverde

Merih Demiral si è preso il centro della difesa neroverde

Merih Demiral conta solo tre presenze in serie A. Poche, pochissime. Ma ha già dimostrato il suo valore. Arrivato a gennaio per far fronte alla fortunatamente temporanea emergenza in difesa, il turco ha soli 21 anni ma si sta dimostrando un ottimo giocatore.

Tre sole presenze in A e col Sassuolo, dicevamo. E tutte di fila, da titolare e per tutta la gara.

Leggi anche > SASSUOLO-NAPOLI 1-1: OTTIMA PRESTAZIONE, C’È PERFINO DA RIMANERCI MALE

Un buon esordio contro la Spal, condito da ottimi interventi difensivi e pochi rischi in fase di impostazione. Lo stile dell’apprendista che s’affida a Peluso e Ferrari per imparare il mestiere. Si toglie anche la gioia del gol all’esordio, peccato che gli venga (giustamente) annullato per fallo di mano.

A San Siro addirittura comincia a dimostrare di aver compreso appieno il gioco di De Zerbi. Prova addirittura ad impostare e ci riesce pure, risultando tra i migliori in campo della sfortunata trasferta milanese.

Chiude l’elenco la gara di domenica contro il Napoli. Riesce a bloccare Mertens lanciato a rete e, ancora insieme a Ferrari e Peluso, sembra essersi preso il centro della difesa.

È un giocatore talvolta rude negli interventi, ma più spesso pulito e puntuale. È capace di impostare e di recuperare palla. Tiene la posizione come pochi. Porta sulle spalle la numero 3 che fu di Alessandro Longhi e da bambino aveva il sogno di giocare in serie A. Con Jeremie Boga è la sorpresa di questa seconda parte di stagione.

È costato circa 8 milioni di euro. Su di lui, si vocifera, la Juventus avrebbe una qualche opzione. Roba che, se continua così, scopriremo molto presto…

Leggi anche > IL TALENTO DI MR. JEREMIE BOGA

merih demiral sassuolo
foto: GETTY
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

de zerbi juventus

E se De Zerbi fosse il nuovo allenatore della Juventus?

Secondo Luca Fausto Momblano di Juventibus e Top Calcio, c’è una probabilità del 99% che …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi