giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Campionato / Lombardi (PianetaStrega.com) sulla lotta salvezza: “Per noi utopia, ma il Sassuolo non si illuda”

Lombardi (PianetaStrega.com) sulla lotta salvezza: “Per noi utopia, ma il Sassuolo non si illuda”

La partita tra Benevento e Sassuolo ha evidenziato che le due squadre sono nella stessa condizione. I sanniti nonostante gli zero punti in classifica non hanno dimostrato di stare tanto peggio di noi dal punto di vista del gioco e della condizione.

A tal proposito abbiamo chiesto un’opinione al collega Tommaso Lombardi di PianetaStrega.com il quale, in virtù di quanto visto in campo domenica al Vigorito, analizza la condizione delle due squadre in ottica salvezza. Buona lettura.

foto: Benevento Calcio
Quella andata in scena domenica al “Vigorito” è stata una partita tra due squadre evidentemente impaurite e piene di problemi: il primo tempo giocato in modo abbastanza attendista da entrambe lo dimostra, anche se le migliori occasioni sono poi state del Sassuolo, guidato da un Politano molto ispirato. Nella ripresa il Benevento non è praticamente sceso in campo, e la cosa ha lasciato tutti interdetti, trattandosi di una squadra all’ultima spiaggia: clamoroso sbagliare un approccio così, nel primo quarto d’ora si è assistito ad un dominio dei neroverdi. Il gol del vantaggio è nato sì da un errore, ma era comunque nell’aria. La reazione del Benevento c’è stata, forse più di nervi e di orgoglio che di gioco, resa vana dall’ingenua espulsione di Letizia subito dopo il pareggio di Armenteros. Tuttavia, in 10 contro 11 la squadra sembrava essersi riassestata e la partita sembrava incanalata ormai verso l’1-1, prima degli incredibili minuti finali di recupero nei quali è successo l’assurdo e sui quali preferisco non pronunciarmi…

Ai punti dico che la vittoria del Sassuolo tutto sommato è meritata, se non altro per il numero di occasioni create e per averla cercata con forza negli ultimi minuti. Questo però secondo me non deve illudere, di buono ci sono sicuramente i tre punti che danno respiro alla classifica, ma in tutta onestà mi è sembrata una squadra in difficoltà: unica fonte di gioco Politano, molti giocatori in evidente fase calante (Matri), altri evanescenti (Ragusa, Berardi)… Peraltro deve far riflettere il fatto che anche in superiorità numerica il Sassuolo non ha dato l’impressione di poter vincere la partita, se si eccettuano gli ultimi caotici minuti; insomma per me questa squadra rispecchia attualmente la classifica precaria che ha, anche se non sono a conoscenza dell’eventuale esistenza di altri problemi.

Per quanto riguarda la lotta salvezza dico che questa sconfitta pone una pietra tombale sulle speranze del Benevento: il distacco ormai è ampio, all’orizzonte ci sono due partite sulla carta proibitive con Atalanta e Milan e il rischio di arrivare alla quindicesima giornata ancora a zero punti è forte. In più il morale è chiaramente a terra, non vedo come se ne possa uscire anche perché la squadra ha dei limiti evidenti e appare inadeguata per la categoria. L’obiettivo, e la speranza, di qui in avanti è quello di provare a fare un campionato quantomeno dignitoso e interrompere questi record negativi che si stanno collezionando, ma per la salvezza, realisticamente, risulta utopistico crederci.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

goldaniga esultanza sassuolo-crotone commento

Verso Sampdoria-Sassuolo, Goldaniga: “Andiamo a Genova in cerca di punti”

Prima di Sampdoria-Sassuolo, Edoardo Goldaniga ha parlato della condizione della formazione neroverde e di come affrontare la gara di Genova.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi