martedì , 18 settembre 2018
Home / Campionato / Locatelli dopo Juve-Sassuolo: “Ce la siamo giocata a viso aperto, peccato che Ronaldo si sia sbloccato contro di noi”

Locatelli dopo Juve-Sassuolo: “Ce la siamo giocata a viso aperto, peccato che Ronaldo si sia sbloccato contro di noi”

In zona mista, Manuel Locatelli ha parlato dopo la sconfitta di Torino in Juventus-Sassuolo. Il centrocampista neroverde fa il punto sulla sua partita e su quella della squadra.

Il Sassuolo è uscito a testa alta: “Non c’è rammarico. Siamo venuti qua sapendo di affrontare una squadra di campioni, ce la siamo giocata a viso aperto, abbiamo fatto una buona partita e il mister ci ha fatto i complimenti. Noi dobbiamo pensare a noi, alle prossime partite. La Juve è una delle squadre più forti in Europa, è una squadra piena di campioni, quindi non ci ha certo sorpreso. Peccato che Ronaldo si sia sbloccato contro di noi”.

Il suo bilancio di queste prime giornate è positivo:Sono molto contento del mio inizio a Sassuolo, il mister mi sta dando fiducia, stiamo facendo dei buoni risultati, quindi sono contento”.

Manuel parla anche della vicenda finale: “Non ho rivisto l’episodio, ma credo che Douglas Costa abbia sputato in faccia a Federico Di Francesco. E per questo sia stato espulso”.

foto: foxsports.it

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Giudice Sportivo: 4 giornate di squalifica per Douglas Costa

Il Giudice Sportivo si è finalmente pronunciato sul caso Douglas Costa. Il brasiliano, che negli …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi