mercoledì , 12 dicembre 2018
Home / Coppa Italia / FINALE Coppa Italia Sassuolo-Catania 2-1: Locatelli salva il Sassuolo

FINALE Coppa Italia Sassuolo-Catania 2-1: Locatelli salva il Sassuolo

Buon pomeriggio tifosi neroverdi! Canale Sassuolo segue per voi Sassuolo-Catania, sfida del quarto turno di Coppa Italia.

Gli uomini di De Zerbi mirano al ritorno alla vittoria contro i rossazzurri, per sfidare il Napoli nel prossimo turno e cercare di rialzare il morale della formazione neroverde.

Per aggiornare la diretta premi F5 o fai click su “Aggiorna”

Diretta Sassuolo-Catania 2-1: la cronaca

90+3: È finita. Il Sassuolo la spunta in maniera veramente sofferta. Si va a Napoli negli ottavi

90+3: Di Francesco vede la porta sguarnita e prova, ma finisce fuori

90′: Sono tre i minuti di recupero

89′: Giallo per Brignola, che ferma irregolarmente un avversario a metà campo

88′: Trotta si intende alla perfezione con Di Francesco e cerca di entrare in area, ma gli avversari fanno muro

86′: Brignola impegna Pisseri, entrando in area con il sinistro. Bel tiro

85′: Ammonito Silvestri, che è entrato malissimo su Di Francesco

84′: Ultimo cambio nel Sassuolo: Fuori Matri, dentro Bourabia

83′: Bel tiro a giro di Angiulli, ma Pegolo è tranquillo

80′: SASSUOLO DI NUOVO IN VANTAGGIO: Locatelli, dopo un tiro parato su Matri, la mette in porta. 2-1

80′: Marotta scarica in porta, ma l’arbitro ha fischiato un fallo in attacco su Dell’Orco

79′: Che brividi. Angiulli prova a metterla dentro, Locatelli devia in angolo

78′: Trotta mette un tiro a giro da dentro l’area. Troppo alta. Peccato, bell’idea dell’ex Crotone

76′: Locatelli atterrato a metà campo. Ultimo cambio nel Catania: fuori Curiale, dentro Marotta

73′: Brignola conclude da fuori area: troppo alto il suo sinistro

72′: Manneh reclama un rigore dopo un contatto con Dell’Orco, ma Rapuano non fischia

71′: Di Francesco arriva alla conclusione, ma un difensore ostruisce

70′: Magnani si arrabbia su un corner, per essere stato atterrato in area da Esposito

69′: Locatelli atterrato, ma l’arbitro non fischia

67′: Secondo cambio rossazzurro: Dentro Manneh per Barisic

66′: Di Francesco si porta una palla sul fondo. Peccato

64′: Primi cambi per De Zerbi: Di Francesco entra al posto di Djuricic, Lirola al posto di Peluso

62′: Trotta si porta la palla in area, Esposito lo ferma in angolo

61′: Trotta prova un gran tiro da fuori, para il portiere

60′: Prima palo di Brodic, poi confusione nell’area: CHE OCCASIONE PER IL CATANIA

59′: Il Catania fa un cambio: Biagianti per Rizzo

57′: Baraye costringe al fallo Brignola dopo avergli rubato il pallone

55′: Curiale arriva alla conclusione di testa dopo gli sviluppi di un calcio piazzato. Magnanelli respinge con le mani, ma l’azione era ferma per fuorigioco

54′: Djuricic guadagna l’area, ma la difesa catanese chiude

53′: Il Catania ha sempre in mano il bandolo del gioco

51′: Primo ammonito della Partita: Peluso fa un fallo al limite sinistro della porta di Pegolo

50′: Locatelli vede Pisseri fuori dallo specchio e prova da lontano, ma il portiere ci arriva

50′: Angiulli arriva alla conclusione, mette a lato

49′: Pegolo costretto a uscire di piedi fuori area su Curiale

49′: Anche in questo secondo tempo il Sassuolo sta faticando

48′: Affondo del Catania, Lemos la mette fuori

47′: Fallaccio su Magnanelli alla tre quarti campo, Rapuano non estrae cartellini

COMINCIA IL SECONDO TEMPO: Si riparte dall’1-1 senza cambi

FINE PRIMO TEMPO: Un Catania arrembante sta strappando un pareggio al Sassuolo

45’+1: Brignola mette in mezzo per Matri, ma la palla non passa

44′: Ci sarà un solo minuto di recupero

41′: Che errore Peluso! Lascia spazio agli avversari. Prima Pegolo respinge su un tiro avversario, poi BRODIC RIESCE A PAREGGIARE

40′: Peluso l’appoggia su Magnanelli, che mette fuori per sbaglio

39′: Tutto ok per Pegolo, può continuare senza problemi

38′: Calapai mette in mezzo, esce Pegolo, ma si scontra su Curiale in fuorigioco. Il portiere è a terra

35′: Il Sassuolo sta facendo pressing alto

33′: Brignola arriva in area, ma viene fermato in angolo. Nel frattempo gli addetti del Mapei devono riparare la rete, sulla quale l’attaccante neroverde è rovinato

31′: Peluso chiude di testa su un attacco di Barisic

30′: Catania sempre aggressivo, prova ad arrivare nell’area del Sassuolo

26′: Matri riparte in contropiede. A tu per tu con il portiere avversario, la mette in porta di punta. Pisseri con la punta delle dita la para sul palo

25′: Pegolo para su Carapai, ci mette la pezza coi pugni

25′: Bell’azione di Dell’Orco, ma Brignola spreca tutto con un tiro-cross sconclusionato

24′: Su un calcio d’angolo, Trotta arriva alla conclusione, Pisseri para in corner

23′: Dell’Orco si porta un bel pallone in area, ma Calapai lo blocca

22′: Trotta dopo aver condotto un’azione arriva alla conclusione, troppo centrale

21′: Curiale arriva in area e protesta dopo essere finito a terra in un sandwich con Peluso e Lemos. Il Catania chiede il rigore

19′: Bel velo di Trotta, ma un difensore blocca la triangolazione con Magnanelli

18′: Il Catania non ci sta e prova ad attaccare

17′: Un errore di Peluso mette in pericolo la difesa, che chiude. POI CLAMOROSO: PALO DEL CATANIA

14′: GOOOOOOOOL MATRI NON PERDONA: sfrutta un errore difensivo del Catania e a tu per tu col portiere avversario la butta dentro

13′: Djuricic prova una finezza di tacco per Matri, bloccato dai difensori avversari

12′: Locatelli arriva al tiro, ma il colpo è debole e lontano dalla porta

10′: Catania Pericoloso. Brodic di testa colpisce di poco a lato

9′: Baraye guadagna un calcio d’angolo dopo una bellissima sgroppata sulla sinistra contro Brignola e Magnani

9′: Brignola mette un traversone dentro a cercare Matri, ma il lancio è troppo lungo e finisce sul fondo

7′: Il Sassuolo arriva davanti alla porta, Matri calcia sul portiere ma era in fuorigioco

6′: Il Catania prova a calciare in porta con Brodic, Pegolo costretto all’uscita

5′: Peluso prova ad impostare, ma il suo lancio è sbilenco

3′: Il Catania sta facendo un’opposizione molto fisica, pressando alto

2′: Il Sassuolo prova a partire da dietro

Ore 18:00: Rapuano fischia, Sassuolo-Catania comincia

Ore 17:56: Le due squadre stanno facendo il loro ingresso in campo

Ore 17:50: I giocatori sono rientrati negli spogliatoi

Ore 17:38: I giocatori sono in campo per il riscaldamento pre-partita

Ore 17:34: I giocatori sono ancora negli spogliatoi

Diretta Sassuolo-Catania: le formazioni ufficiali

Ore 17:10 – I due tecnici hanno diramato le formazioni ufficiali. Nel Sassuolo gioca Pegolo in porta e si rivedono Lemos e Peluso. Inedito Magnani sulla fascia sinistra. In attacco spazio al trio Brignola-Matri-Trotta. Prima da titolare per Enrico Brignola.

SASSUOLO: Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso, Dell’Orco; Locatelli, Magnanelli, Djuricic; Brignola, Matri, Trotta.
A disp: Satalino, Consigli, Rogerio, Lirola, Sensi, Duncan, Bourabia, Di Francesco, Odgaard, Babacar, Berardi.
All. Roberto De Zerbi

CATANIA: Pisseri, Calapai, Silvestri, Esposito, Baraye, Bucolo, Angiulli, Brodic, G.Rizzo, Barisic, Curiale.
A disp: Pulidori, Aya, Scaglia, Lovric, Biagianti, Mujkic, Vassallo, Ciancio, Lodi, Manneh, Marotta.
All. Andrea Sottil

arbitro: Antonio Rapuano di Rimini
assistenti: Gianluca Sechi di Sassari, Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore
quarto uomo: Luigi Pillitteri di Palermo

Diretta Sassuolo-Catania: le probabili formazioni

Ci sarà probabilmente un vasto turnover per il Sassuolo, che ha lasciato a casa due giocatori molto utilizzati da De Zerbi come Marlon e Ferrari, oltre agli infortunati Boga, Adjapong, Boateng e Sernicola.

Ecco di seguito le probabili formazioni di Canale Sassuolo:

SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Lemos, Magnani, Dell’Orco; Lirola, Locatelli, Magnanelli, Di Francesco; Brignola, Matri, Djuricic.

A disposizione: Satalino, Consigli, Peluso, Sensi, Duncan, Bourabia, Rogerio, Trotta, Berardi, Babacar, Odgaard. Allenatore: De Zerbi.

Ballottaggi: Di Francesco-Rogerio (50%-50%); Djuricic-Trotta (80%-20%); Dell’Orco-Peluso (60%-40%).

CATANIA (4-2-3-1): Pulidori; Calapai, Silvestri, Esposito, Baraye; Bucolo, Angiulli; Manneh, Lodi, Biaganti; Curiale.

A disposizione: Pisseri, Aya, Bonaccorsi, Marchese, Scaglia, Lovric, Barisic, Mujkic, A. Rizzo, G. Rizzo, Marotta. Allenatore: Sottil.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Coppa Italia: agli ottavi sarà Napoli-Sassuolo

Coppa Italia al San Paolo per i neroverdi: il sorteggio della seconda competizione nazionale ha …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi