domenica , 21 ottobre 2018
Home / Notizie Neroverdi / Lemos bocciato? Il difensore è già scomparso dal radar di Iachini

Lemos bocciato? Il difensore è già scomparso dal radar di Iachini

Lemos bocciato? A quanto pare sì, perché il difensore, arrivato a gennaio in seguito all’addio al calcio giocato di Paolo Cannavaro, ha fatto solo una fugace apparizione nella quale non ha certo brillato. Che sia l’ennesimo flop del mercato neroverde?

Potrebbe esserlo, senza alcun dubbio, sebbene Lemos venga considerato uno dei difensori centrali più promettenti del mondo. Il rischio di giudicarlo troppo presto, però, potrebbe portare a rispedirlo al Las Palmas già a giugno. Con la forte possibilità di rimpiangere poi questa scelta…

Leggi anche > BERARDI PEGGIO DI MONTERO. ECCO IL PERCHE’

Mauricio Lemos bocciato
foto: sassuolocalcio.it

Da quando è arrivato ha giocato soltanto una partita: Lemos bocciato?

Come la mettiamo allora? Nella partita dell’Allianz Stadium i sette gol realizzati dalla Juventus portano in parte anche la sua firma. I suoi errori hanno sicuramente favorito gli uomini di Allegri nel realizzare quella goleada che a Sassuolo si vorrebbe dimenticare quanto prima.

Tuttavia, nelle due partite successive il buon Mauricio non ha visto il campo. Sebbene nell’ultima, quella contro la Lazio, avrebbe potuto tranquillamente giocare, data l’assenza di Goldaniga per squalifica. Iachini ha però preferito accentrare Federico Peluso e metterlo accanto ad Acerbi, piuttosto che ributtare nella mischia il centrale uruguagio.

Se aggiungiamo che, per far questo, il mister ha dovuto inserire il giovane e inesperto Rogerio a sinistra e Adjapong al posto dell’infortunato Lirola a destra, è chiaro che le chance di Lemos si sono ridotte. E di parecchio. Probabilmente, nelle graduatorie presenti nella testa di Iachini occupa l’ultimo posto, insieme ai vari Dell’Orco, Cassata e Frattesi…

Leggi anche > IL SASSUOLO HA IL PEGGIOR ATTACCO D’EUROPA: ECCO IL GRAFICO

Mauricio Lemos bocciato
foto: foxsports.it

Lemos già bocciato? Potrebbe rivedersi in caso di cambio di modulo

C’è chi dice che domenica a Verona il Cagnaccio cambierà modulo. Quale potrebbe essere il nuovo schema tentato dall’allenatore marchigiano? Complice l’assenza di Berardi, potrebbe optare per un 3-5-2. Modulo già visto in qualche incontro ai tempi di Bucchi.

All’epoca, a far compagnia ad Acerbi e Cannavaro c’era Timo Letschert. L’infortunio dell’olandese comporterebbe una scelta quasi obbligata, se non fosse ancora per l’ipotesi Peluso accanto a Goldaniga e al Leone neroverde. Per ora sono soltanto ipotesi. Ma a giugno si trarranno le somme in qualunque caso.

Leggi anche > ADJAPONG: “ABBIAMO LE IDEE CHIARE, C’E’ DA DARE IL MEGLIO DI NOI”

Mauricio Lemos bocciato
foto: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Stemma Italia Figc

Neroverdi in Nazionale: resoconto della pausa di ottobre

Si sono appena conclusi gli impegni per numerosi calciatori neroverdi impiegati durante la pausa del …