lunedì , 22 aprile 2019
Home / Campionato / Le pagelle di Sassuolo-Juventus 0-3: giornata da incubo per Consigli, Locatelli nota positiva

Le pagelle di Sassuolo-Juventus 0-3: giornata da incubo per Consigli, Locatelli nota positiva

Il Sassuolo cade sotto i colpi dei campioni d’Italia: al Mapei Stadium finisce 0-3. Il cinismo dei bianconeri ha portato ad un punteggio probabilmente troppo severo per gli uomini di De Zerbi, che dopo un avvio sprint non sono riusciti a concretizzare, sulla lunga distanza, il proprio lavoro di costruzione del gioco.

Menzione negativa per Andrea Consigli, suo malgrado protagonista dei gol di Khedira e Cristiano Ronaldo. Centrocampo che invece raggiunge la sufficienza, con un plauso particolare per Manuel Locatelli. Positiva anche la prestazione di Domenico Berardi, mentre i subentrati non hanno dato alla gara la scossa necessaria.

 

LE PAGELLE DI SASSUOLO-JUVENTUS 0-3

  • Andrea CONSIGLI 4,5: sui primi due gol juventini commette altrettanti errori, il  primo dei quali fornisce in sostanza un assist agli avversari. Per il resto della gara non è quasi mai impegnato. Giornata da dimenticare per l’estremo difensore neroverde.

Pol LIROLA 5,5: poco incisivo in fase di spinta, non riesce a servire i compagni in modo efficace. Emre Can lo brucia in occasione dello 0-3.

Giangiacomo MAGNANI 6: non fa la partita perfetta ma lotta su ogni pallone e non molla mai. Rischia grosso con una svirgolata nel finale.

Federico PELUSO 5,5: si trova sicuramente meglio da centrale che da esterno basso, anche se è incerto in alcuni frangenti e talvolta cincischia in fase di disimpegno.

ROGERIO 5,5: così come il collega della fascia opposta si trova spesso in condizione di crossare ma non coglie l’attimo a dovere. Soffre la qualità degli attaccanti bianconeri.

  • Manuel LOCATELLI 6,5: un buon tiro nel primo tempo e prestazione complessivamente positiva nel ruolo di mezz’ala. Appare in crescita.

Stefano SENSI 6-: prestazione a intermittenza, rende meglio nel primo tempo e talvolta eccede nelle proteste. Può fare di meglio.

Medhi BOURABIA 6-: mette la sua duttilità a disposizione dei compagni. Talvolta grezzo in alcuni interventi (dal 79′ Francesco MAGNANELLI SV: il capitano entra a partita ormai indirizzata). 

Domenico BERARDI 6+: crea diverse trame interessanti, è protagonista di un duello talvolta rusticano con Alex Sandro e non finalizza un’occasione d’oro nella ripresa. Se l’avesse messa dentro forse staremmo parlando di un’altra partita, peccato che con i se e con i ma non si faccia risultato.

Khouma BABACAR 5,5: gioca molto di sponda e il suo lavoro è a tratti utile, ma ancora una volta è raramente presente in zona gol (dal 58′ Jeremie BOGA 5,5: ci si attendeva uno strappo alla partita da parte del talentuoso franco-ivoriano, che si è visto assai poco nella mezz’ora abbondante a sua disposizione).

FIlip DJURICIC 5,5: grande dinamismo in apertura con qualche imperfezione di troppo. Dopo un buon quarto d’ora, nel corso del quale induce Mazzoleni a consultare il VAR, cala alla distanza così come tutta la squadra (dal 55′ Alessandro MATRI 5,5: non riesce ad entrare in partita e tocca pochissimi palloni).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Stefano Sensi e Jeremie Boga

I numeri di Sassuolo-Udinese 1-1: amuleto Dacia Arena per Sensi

Risale ad un anno e un mese fa l’ultima vittoria per 2-1 del Sassuolo sull’Udinese …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi