venerdì , 22 settembre 2017
Home / Campionato / Le pagelle di JUVENTUS-SASSUOLO: onore ai protagonisti

Le pagelle di JUVENTUS-SASSUOLO: onore ai protagonisti

Vince la Juve, ma la prestazione premia il Sassuolo, i ragazzi di mister Di Francesco tengono testa ai Campioni D’Italia fino al momento del gol, una gara di sacrificio in ogni reparto, le intenzioni erano quella di portare a casa un pareggio e forse questo ha limitato la prestazione dei neroverdi, un atteggiamento troppo rinunciatario, ma quante sono le squadre che hanno fermato la Juve in casa?

Le nostre pagelle, tutti promossi, alcuni 5,5 si sono trasformati in 6, ci è sembrato giusto premiare il sacrificio dei nostri ragazzi.

Ecco i voti ai protagonisti neroverdi:

CONSIGLI 6 – Sicuro nelle uscite, sul gol subito non ha colpe.

VRSALJKO 6,5 – Si dimostra uno dei pezzi pregiati del Sassuolo, bella prestazione, dopo uno stop di quasi un mese, torna in campo, lotta, soffre ma stringe i denti. Bentornato Sime.

ACERBI 6,5 – Ace non si lascia intimidire dal Juventus Stadium, una gara di sostanza, tiene testa agli avversari per tutto il corso della gara, fino al gol di Pogba…tanto di cappello.

PELUSO 6 – Pur giocando fuori ruolo, entra subito in sintonia con Acerbi, disputando una buona partita..

LONGHI 6 – Bene nel primo tempo, leggermente in difficoltà quando si trova a duellare con Pepe, prestazione generosa.

BRIGHI 6,5 – Matteo non delude, anzi disputa una pregevole partita, in campo da il massimo ed esce stremato.
Dal 79’ CHIBSAH sv 

MAGNANELLI 6 – Come sempre è l’ultimo ad arrendersi, per lui tantissimo il lavoro sporco, non rinuncia mai ai duelli e spesso ne esce vincitore.

MISSIROLI 6 – Copre bene, spesso duro nei contrasti, fa sentire la sua presenza agli avversari, si vedo poco in attacco.
Dal 85’ LAZAREVIC sv)

BERARDI 6 – Spesso sacrificato per aiutare la squadra in copertura, non riceve palloni, presente ma non pericoloso.

ZAZA 6 – In quella che è la sua partita, non riesce a fare la differenza, troppe le pressioni e le aspettative sul nostro campione che finisce con l’innervosirsi con compagni e arbitro. La sufficenza è d’obbligo.

SANSONE 6 – E’ un giocatore utile, si sacrifica continuamente, non incide ma comunque il suo contributo è prezioso.
Dal 72’ TAIDER 6 – Nulla di straordinario, partecipa comunque ad un’impresa quasi riuscita.

Eusebio DI FRANCESCO 6 – Non sarà una gita, ed è stato proprio così, il Sassuolo esce dal Juventus Stadium sconfitto ma a testa alta, i neroverdi tengono banco fino al gol di Pogba, creando non pochi grattacapi alla Juve, a dimostrazione di ciò, bastava guardare la panchina dei bianconeri nei minuti finali, la tensione era quella da finale di Champions. Forse il mister poteva osare qualcosa in più.

pagelle-juventus-sassuolofoto: ansa.it

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Focus on Sassuolo-Bologna: ex, precedenti e curiosità

Domenica alle 18.00, al Mapei Stadium si giocherà il derby tra Sassuolo e Bologna, valido …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi