mercoledì , 21 novembre 2018
Home / Campionato / Le pagelle di Hellas Verona-Sassuolo 0-1: tre punti con il minimo sforzo

Le pagelle di Hellas Verona-Sassuolo 0-1: tre punti con il minimo sforzo

Servivano i tre punti, tre punti sono stati: il Sassuolo vince 1-0 lo scontro diretto per la salvezza in casa dell’Hellas Verona e si allontana, forse definitivamente, dalla zona calda della classifica. Il gol partita è stato siglato al 38′ da Lemos, alla terza presenza in neroverde, che ha coronato una partita in cui il Sassuolo non ha concesso praticamente niente ai padroni di casa, nonostante il risultato sia rimasto in bilico fino al triplice fischio di Guida.

Verona-Sassuolo esultanza
foto: foxsports.it

 

LE PAGELLE DI HELLAS VERONA-SASSUOLO

Andrea CONSIGLI 6,5: si sporca i guanti con una sola parata (e che parata!) sullo 0-0, poi è da 6 politico.

Mauricio LEMOS 7: gol da opportunista vero che porta il Sassuolo tre punti più vicino alla salvezza. La sua gara difensiva è semplice ma concreta.

  • Francesco ACERBI 7: dirige il reparto con tanti interventi decisivi, avrebbe meritato un voto inferiore solo per un secondo tempo in cui non è stato minimamente impegnato. 

Federico PELUSO 6+: contribuisce a far passare una serata tranquilla a Consigli.

Claud ADJAPONG 6+: partita positiva per il laterale destro, che non sbaglia una diagonale e aiuta con costanza la difesa nella costruzione dell’azione.

Luca MAZZITELLI 6: fa filtro a centrocampo, meno preciso in fase di impostazione.

Francesco MAGNANELLI 6,5: è il motore di ogni azione neroverde, soprattutto ad inizio partita quando il pressing del Verona è veemente. Abbassa il raggio d’azione dall’ora di gioco in poi, con ottimi risultati.

Alfred DUNCAN 6+: pressa a tutto campo solcando la fascia sinistra del Bentegodi, dopo qualche partita di assenza si rivede anche il numero 32.

ROGERIO 6+: l’occasione concessa a Zuculini in apertura è un pessimo biglietto da visita, ma ha modo di rifarsi con una prova attenta (dall’88’ Cristian DELL’ORCO SV). 

Domenico BERARDI 6: buoni i movimenti e l’intesa con Politano, ha l’occasione di segnare ma Nicolas gliela nega con una grande parata (dal 72′ Antonino RAGUSA 6: rallenta il già deficitario sviluppo di gioco del Verona).

Matteo POLITANO 6: è il destinatario di quasi tutti i palloni dalla trequarti in su, porta avanti molte trame interessanti, a fronte di qualche palla persa di troppo (dall’86’ Khouma BABACAR SV).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

parma-sassuolo stadio tardini

Parma-Sassuolo: il derby emiliano è il lunch match del 13° turno

La tredicesima giornata del campionato di Serie A 2018-2019 si aprirà sabato 24 novembre con …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi