mercoledì , 23 maggio 2018
Home / Campionato / Le pagelle di Bologna-Sassuolo 2-1: brucia perdere così

Le pagelle di Bologna-Sassuolo 2-1: brucia perdere così

Il Sassuolo torna dalla trasferta di Bologna senza punti ma con tanto, tantissimo amaro in bocca: i rossoblu vincono 2-1 sfruttando un inizio partita da dimenticare per i neroverdi e un aiuto di Tagliavento, che espelle ingiustamente il già ammonito Goldaniga per un intervento che, di falloso, ha ben poco. Tolta la solita partenza ad handicap, dove il Sassuolo viene puntualmente punito da Poli, Magnanelli e compagni fanno la partita per oltre un’ora di gioco, trovando il meritato pareggio a fine primo tempo con Babacar e sfiorando l’1-2 in più di un’occasione. Poi, come detto, l’episodio dell’espulsione di Goldaniga, che ha aperto la porta al 2-1 di Pulgar su punizione; d’altronde, alla luce di quanto dimostrato nei 90 minuti, il Bologna poteva segnare in pochi altri modi.

Matteo Politano
foto: foxsports.it

 

LE PAGELLE DI BOLOGNA-SASSUOLO

Andrea CONSIGLI 6,5: prodigiosi i suoi interventi su Destro (due volte) e Dzemaili, sulla punizione di Pulgar avrebbe potuto fare meglio.

Pol LIROLA 6+: laddove non arriva con l’esperienza, sopperisce con la voglia di fare bene. Presenza fissa nella metà campo avversaria, con un po’ di precisione in più avrebbe preso ben altro voto

Edoardo GOLDANIGA 6,5: tolto il primo quarto d’ora, prestazione di spessore per il difensore di Iachini, che viene ingiustamente espulso da Tagliavento.

Francesco ACERBI 6: inizia male, si riprende alla distanza. Una spanna sotto a Goldaniga, che ha avuto sul groppone la marcatura di Destro per tutta la partita. 

Federico PELUSO 5+: se attaccato, va in costante difficoltà. Deficitario il suo supporto offensivo.

Simone MISSIROLI 6-: discreta partita in fase di pressing, ma è lontano anni luce dal Missile di fine dicembre (dal 94′ Nicholas PIERINI SV).

Francesco MAGNANELLI 6: gira palla sapientemente, permettendo al Sassuolo di dominare il Bologna per larghi tratti della partita. Perde qualche possesso di troppo.

Alfred DUNCAN 5,5: da rivedere in entrambe le fasi, supporta poco l’azione e lascia spesso da solo Magnanelli dietro.

  • dal 70′ Luca MAZZITELLI 5: la sua lentezza lo fa arrivare in ritardo su ogni contrasto; ha un’occasione irripetibile per segnare, ma tira addosso a Mirante; infine, spedisce sul fondo l’ultimo possesso della partita, mentre in mezzo all’area i suoi compagni non si capacitano della sua scelta. Il tutto in venti minuti scarsi di gioco. 
  • Domenico BERARDI 7: finalmente una partita degna di questo nome. Manda in porta Politano e Mazzitelli, suo il cross che propizia il gol di Babacar. Sbaglia qualche scelta, è vero, ma in confronto a quanti contropiedi ha mandato in porto sono sciocchezze. 

Khouma BABACAR 6,5: fa molto movimento su tutto il fronte d’attacco trovando il primo gol con la maglia del Sassuolo (dall’86’ Antonino RAGUSA SV).

Matteo POLITANO 6,5: sulla fascia sinistra fa tutto quello che vuole, Krafth è in balia del numero 16 neroverde. Peccato per le due opportunità non sfruttate.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Il commento del lunedì: dopo Sassuolo-Roma spegniamo la luce tra conferme e speranze

È stata una Sassuolo-Roma di conferme la partita che ha chiuso la stagione dei neroverdi, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi