lunedì , 19 novembre 2018
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo, Carnevali: “Grazie al Napoli, su Politano mai parlato di cifre con la Juve”

Calciomercato Sassuolo, Carnevali: “Grazie al Napoli, su Politano mai parlato di cifre con la Juve”

A margine della presentazione di Babacar, nuovo attaccante del Sassuolo, il direttore generale neroverde Giovanni Carnevali ha fatto il punto sul calciomercato invernale appena concluso.

In primis il dirigente si è concentrato sulla tenelovela Politano: “Il Napoli da tempo era interessato a Politano, abbiamo un ottimo rapporto con la società e la nostra volontà rimane quella di non cedere i pezzi migliori della rosa nel mese di gennaio. Questo lo abbiamo dimostrato con i casi di Zaza richiesto dalla Juventus e Defrel dalla Roma. In questi due casi però i giocatori preferivano rimanere, mentre Matteo intendeva partire e abbiamo fatto dunque delle valutazioni di altro genere: parlo di opportunità non tanto economiche ma tecniche. Ci dispiace il fatto che Politano avesse questo desiderio ma gli abbiamo parlato più volte, abbiamo grande considerazione verso di lui e ha un contratto fino al 2022. Il mercato di gennaio per noi è di riparazione, dobbiamo trovare quello che ci manca e non perdere dei tasselli: per noi Politano è un giocatore determinante ma nel contempo abbiamo fatto uno sforzo per acquistare Babacar che siamo convinti possa aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi. La Fiorentina non aveva intenzione di cederlo ma Angelozzi è riuscito a intavolare un discorso che ha avuto esito positivo. Falcinelli poteva essere un’opportunità sia per la Fiorentina sia per altri, ora il giocatore deve dimostrare di valere”.

Leggi anche > BABACAR SI PRESENTA: “SASSUOLO, VOLIAMO INSIEME”

Grandi sono state le polemiche circa la presunta azione di disturbo operata dalla Juventus proprio in relazione all’interessamento degli azzurri per il numero 16 neroverde: “La Juventus? Abbiamo un rapporto ottimo, ci davano della succursale ma noi siamo una società indipendente. Come da me detto a De Laurentiis, la Juventus ci ha solo chiesto se avevamo già concluso un accordo con il Napoli per Politano per il semplice fatto che sulla base delle visite mediche di Cuadrado anche i bianconeri potevano valutare un possibile interesse per il giocatore. Non abbiamo mai parlato di cifre, la richiesta fatta al Napoli era una richiesta più tecnica che economica e mai con la Juve si è parlato di cifre: tra l’altro anche squadre straniere importanti erano interessate al giocatore”.

fonte: sassuolocalcio.it

 

In conclusione Carnevali ha tracciato le linee guida del futuro citando anche l’altro nuovo acquisto, il difensore uruguaiano Mauricio Lemos:Adjapong è un ragazzo in cui crediamo molto e credo che possa essere il sostituto di Gazzola, senza contare che Lirola ora è un giocatore completamente del Sassuolo. Anche per sostituire Cannavaro abbiamo puntato su un giovane come Lemos, che un anno fa è stato uno dei migliori prospetti. Non ha fatto bene in questa stagione un po’ come la squadra da cui proveniva e noi confidiamo nel suo rilancio, è un giocatore con grandi potenzialità. Probabilmente dovrà inserirsi nel nostro campionato, al momento è in prestito con la possibilità di riscattarlo per il prossimo anno. Non scordiamo che Goldaniga sta facendo molto bene e dobbiamo in primo luogo avere maggiore attenzione al nostro percorso futuro per mantenere la direzione tenuta in questi anni”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

De Zerbi sul calciomercato e Boateng: “Boa valore aggiunto, acquisti a gennaio? Valuteremo”

Mister Roberto De Zerbi ha perlato ai microfoni di Rai Sport del suo Sassuolo, in …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi