giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Campionato / Juventus-Sassuolo: tra record e tabù

Juventus-Sassuolo: tra record e tabù

La partita di venerdì sera a Torino sarà un crocevia decisivo per entrambe le squadre. I bianconeri non possono rallentare il passo perché il Napoli insegue con la massima intensità, ma ovviamente Allegri dovrà anche fare i conti con la ravvicinata trasferta di Monaco di Baviera, essenziale in chiave Champions, dove Buffon e soci dovranno compiere una vera impresa. La Juventus, comunque, è squadra in una forma clamorosa che, nell’ultimo periodo, ad eccezione del pareggio di Bologna, ha sempre vinto e nelle ultime nove partite è uscita dal campo senza subire reti.

Buffon si avvicina, così, al record assoluto di imbattibilità detenuto da Sebastiano Rossi. Ora il capitano della Nazionale è terzo in questa classifica a 94 minuti da Rossi. Quindi se la Juventus riuscirà a non prendere gol contro il Sassuolo e nei primi minuti di gara contro il Torino sarà record.

foto: ansa
Sansone esulta dopo la rete dell’andata, foto: ansa

Il Sassuolo, dal canto suo, arriva allo Juventus Stadium con gli sfavori del pronostico e delle statistiche. In casa della vecchia Signora, infatti, i neroverdi hanno perso due partite su due (4-0, 1-0) senza riuscire a segnare neanche una rete. Alla luce di questi dati il record di Buffon sembra ormai in cassaforte, ma il Sassuolo di quest’anno ha già violato tanti tabù, come la vittoria all’Olimpico e vive un momento magico. Tre vittorie consecutive, le ultime due in scontri diretti per l’Europa contro Lazio e Milan senza subire gol. Ovviamente paragonare la difesa bianconera, che poi è quella Azzurra, a quella del Sassuolo sembra cosa azzardata, ma, analizzando le ultime uscite forse non troppo. Fino a due giornate fa, infatti, il Sassuolo subiva sistematicamente gol pur concedendo poco agli avversari, ora, invece, la porta di Consigli è invalicabile. L’ex portiere dell’Atalanta, infatti, si è dimostrato fondamentale sia contro la Lazio, sia contro il Milan. Per Andrea Consigli potrebbe essere l’anno della definitiva consacrazione e con un Marchetti impiegato a targhe alterne, un Perin positivo, ma che paga la brutta stagione del Genoa e un Sirigu in panchina nel PSG la Nazionale non sembra una chimera anche se, per ora, Conte ha fatto altre scelte.

All’andata il Sassuolo sfatò la “maledizione” di non aver mai vinto contro i bianconeri grazie al capolavoro di Sansone, ma quella era una Juventus in difficoltà che si sarebbe ripresa dopo il derby con il Torino. Ad un girone di distanza tutto è cambiato. Vincere a Torino sarà un’impresa, ma non impossibile, nonostante infortuni e squalifiche. Senza dubbio a Torino sarà sfida fra difese, fra Buffon e Consigli. Il primo per il record di imbattibilità, per entrare nella leggenda, dopo essere già entrato nella storia, il secondo per approdare in Nazionale in vista degli Europei di Francia.

Buffon e Consigli
Buffon e Consigli

Il Sassuolo, quindi, se vuole continuare a sognare l’Europa deve sfatare l’ennesimo tabù: fare punti e segnare allo Juventus Stadium e questo sembra decisamente l’anno giusto.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Gabriele Gandolfi

Gabriele Gandolfi
Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

goldaniga esultanza sassuolo-crotone commento

Verso Sampdoria-Sassuolo, Goldaniga: “Andiamo a Genova in cerca di punti”

Prima di Sampdoria-Sassuolo, Edoardo Goldaniga ha parlato della condizione della formazione neroverde e di come affrontare la gara di Genova.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi