domenica , 21 ottobre 2018
Home / Campionato / Inter-Sassuolo 1-2 il TABELLINO. San Siro gelato. Il Sassuolo sconfigge i nerazzurri

Inter-Sassuolo 1-2 il TABELLINO. San Siro gelato. Il Sassuolo sconfigge i nerazzurri

INTER-SASSUOLO 1-2: IL TABELLINO

Reti: Politano (S, 25′), Berardi (S, 72′), Rafinha (I, 80′)

INTER: Handanovic; Cancelo, Ranocchia (dal 77′ Valero), Skriniar, D’Ambrosio; Vecino (dal 71′ Eder), Brozovic; Candreva (dal 58′ Karamoh), Rafinha, Perisic; Icardi.
A disp: Padelli, Berni, Lopez, Santon, Miranda, Dalbert, Gagliardini, Pinamonti.
All. Luciano Spalletti

SASSUOLO: Consigli; Lemos (dal 84′ Letschert), Acerbi, Dell’Orco; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi (dal 79′ Ragusa), Politano (dal 71′ Babacar).
A disp: Pegolo, Marson; Ferrini, Frattesi, Biondini, Mazzitelli, Cassata, Pierini, Matri.
All. Giuseppe Iachini

Note: ammoniti Berardi (S), Rafinha (I), Lemos (S)

Buonasera tifosi neroverdi,

Inter-Sassuolo in diretta. Penultima giornata del campionato di Serie A, si giocherà questa sera allo Stadio Meazza di Milano. Tre punti indispensabili per i nerazzurri che faranno di tutto per portare a casa la vittoria, ma il Sassuolo non regalerà nulla, con la salvezza già in cassaforte, i nostri 11 protagonisti che calcheranno il manto di San Siro potranno finalmente esprimere il loro gioco senza over guardare la classifica.
Seguite con noi la diretta di Inter-Sassuolo e Forza Sasol!

LA DIRETTA DI INTER-SASSUOLO:

FINISCE QUI. Festa grande. Il Meazza ammutolito di fronte alla vittoria del Sassuolo che smentisce ogni voce di combine grazie ad una grande prestazione e a un ottimo contenimento delle azioni d’attacco dei nerazzurri. È stata una bellissima partita, portata a casa grazie a due grandi reti di Politano e Berardi e alle miracolose parate di Andrea Consigli

90+5: MIRACOLO DI CONSIGLI, che para un tiro di Eder. Sull’angolo Brozovic spreca tutto con un tiraccio inguardabile

90+4: Duncan tenta un affondo, ma Karamoh recupera

90+3: Rafinha mette un filtrante per Icardi, che non ci arriva. Acerbi fa buona guardia e lascia scorrere sul fondo

90+2: Missiroli devia l’ennesimo cross di Rafinha, spegnendo l’azione dell’Inter

90+1: Skriniar blocca Ragusa che si era fatto pericoloso in un due contro due insieme a Missiroli

90′: Saranno 6 i minuti di recupero

89′: Tiro a sorpresa di Missiroli, che sfiora la traversa

88′: Ragusa riparte in contropiede, ma sulla sua squadra trova Borja Valero. Sulla ripartenza interista c’è Cristian Dell’Orco

87′: Acerbi devia miracolosamente in angolo un tiro di Eder

87′: Adjapong salva su un colpo di testa seguito a un calcio d’angolo. Sul corner successivo Acerbi spazza

84′: Torna in campo Timo Letschert che non si vede in partita da ottobre, il neerlandese rileverà Mauricio Lemos. Ultimo cambio per Iachini.

83′: Icardi e Lemos entrano in rissa. Abisso ammonisce il difensore neroverde

83′: Lemos si è fatto male. Non riesce a rialzarsi

82′: Icardi stecca clamorosamente di testa il gol del pareggio, chiuso da Lemos

80′: GOL DELL’INTER. Rafinha riaccende le speranze del popolo nerazzurro, calciando basso con un colpo da biliardo nell’angolino, su imbeccata di Perisic. Consigli incolpevole

79′: Entra Antonino Ragusa al posto di Mimmo Berardi

77′: Ultimo cambio per Spalletti, fuori Andrea Ranocchia dentro Borja Valero

74′: Babacar messo giù al limite dell’area. Punizione per il Sassuolo

72′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOL RADDOPPIO DEL SASSUOLO. Berardi fa un gol strepitoso, ottiene la palla sul destro da Babacar e mette una fucilata di destro dal limite dell’area, che si infila sotto la traversa. Sassuolo 2, Inter 0

71′: DOPPIO CAMBIO, entra Eder per Vecino nell’Inter e Babacar per Politano nel Sassuolo

70′: Adjapong sbaglia un intervento su Perisic, Icardi arriva solo davanti a Consigli, ma il portiere del Sassuolo riesce ancora a parare miracolosamente

69′: Uno-due tra Berardi e Politano, ma Rafinha intuisce e allontana la palla

67′: Il ritmo della partita è rallentato, con la difesa del Sassuolo che riesce a imbrigliare i movimenti dei nerazzurri

63′: Rafinha restutisce il pallone ma lo lancia contro un sanitario del Sassuolo, Politano protesta vivacemente contro il brasiliano

62′: Lemos resta a terra. Gioco temporaneamente fermo

61′: Perisic mette in mezzo un pallone insidioso, ma Dell’Orco spazza via

60′: Il neo-entrato Karamoh prova il suo primo tiro. Ma finisce a lato

59′: Lemos toglie una palla dai piedi di Icardi. Che salvataggio dell’uruguagio. Sulla ripartenza, Ranocchia fa buona guardia

58′: Primo cambio della partita: fuori Candreva, dentro Karamoh

56′: Rogerio riesce ad aggirare Icardi e a rubargli un pallone che poteva diventare pericoloso. Berardi riparte, ma Skriniar riesce ad intimidirlo costringendolo a trascinarsi la palla sul fondo

54′: Rafinha cerca la percussione in area di rigore, ma Magnanelli lo ferma d’esperienza

53′: Adjapong arriva al tiro dopo una punizione di Berardi, ma la mette a lato

51′: Rafinha arriva alla conclusione, ma Acerbi devia in angolo. Su un’azione concitata successiva Consigli riesce ad evitare un nuovo tiro del brasiliano parando coi piedi

50′: Nuovo pericolo Sassuolo: tira Duncan e Handanovic para, sulla ribattuta di piede Berardi non riesce ad arrivare in tempo

49′: Berardi arriva al tiro, dopo un’azione in concerto con Duncan e Dell’Orco. Handanovic mette fuori con la punta delle dita

48′: Candreva arriva di nuovo in area di rigore, ma Adjapong lo ferma in scivolata e mette in angolo

46′: Candreva prova subito a essere pericolosa, ma viene fermato da Acerbi e Dell’Orco

INIZIO SECONDO TEMPO. Si riprende a giocare a San Siro. Il Sassuolo riparte dal vantaggio ma dovrà stare ben attento agli attacchi che gli uomini di Spalletti metteranno in atto. Nessun cambio né per i nerazzurri né per Beppe Iachini. L’Inter ha ritardato un po’ l’ingresso in campo, segno che Spalletti ha voluto parlare alla squadra

FINE PRIMO TEMPO. Iniziativa nei piedi dell’Inter, che nella seconda parte della frazione ha dato del filo da torcere ai neroverdi. Il Sassuolo è riuscito tuttavia a rendersi pericoloso soprattutto con le ripartenze in contropiede. Vantaggio raggiunto da Politano, che ha gelato San Siro con un grande calcio di punizione passato sotto la barriera. Uno strepitoso Consigli costretto agli straordinari

45′: Ci sarà solo un minuto di recupero

44′: Adjapong si perde Perisic, che la mette in filtrante per Icardi che colpisce a botta sicura, ma Consigli mette in atto l’ennesima grande parata del giorno

42′: Icardi mette a rete, ma era in fuorigioco. Gol annullato all’Inter anche dopo il silent check del VAR. Risultato che rimane invariato

41′: Berardi e Politano palleggiano e la mettono in mezzo, sbaglia Magnanelli sull’ultimo colpo di testa. Rientra in campo Alfred Duncan

40′: Duncan ha preso una brutta botta alla spalla, speriamo possa continuare a giocare

40′: Duncan aggira due volte Cancelo e costringe Rafinha al fallo

39′: Dopo un’azione diretta da Magnanelli, Simone Missiroli la mette sul fondo

38′: Ancora Consigli, che blocca l’ennesimo tiro di Rafinha

37′: Consigli para ancora su un tiro di Candreva, mettendo in angolo con la punta delle dita

36′: Consigli riesce a bloccare in due tempi un tiro insidioso di Rafinha

35′: Su un cross in mezzo all’area, Adjapong riesce a infilarsi in mezzo a due avversari e a spazzarla di testa

35′: Mancano dieci minuti. L’Inter fa fatica ad attaccare e sbaglia spesso l’ultimo passaggio. Bene la difesa neroverde

34′: Sulla ripartenza dell’Inter si rende pericoloso Icardi, che scivola e con lui il pallone, che finisce sul fondo

33′: Berardi arriva in area e prova a tirare di destro. Ma non è il suo piede e Handanovic riesce a metterci una pezza

31′: Politano perde palla e l’Inter parte in contropiede, ma Matteo riesce a recuperare togliendo il pallone a Perisic. Tuttavia la palla finisce a Brozovic, che fa partire il tiro ma Consigli c’è

28′: Rogerio ingaggia un duello con Cancelo e ha la meglio, annientando l’azione d’attacco del portoghese

27′: Berardi prova a concludere, ma viene chiuso da Ranocchia

26′: Acerbi ferma ancora una volta Icardi, che è costretto a cedere all’indietro

25′: GOOOOOOOOOOOOOOL DEL SASSUOLO: SEGNA POLITANO SU CALCIO DI PUNIZIONE, CON UN GRANDISSIMO SINISTRO CHE BUCA LA BARRIERA PASSANDO SOTTO AI SALTATORI

23′: Berardi mette in moto Politano e Adjapong, ma viene atterrato da Rafinha, che viene ammonito

20′: Icardi cade nell’area di rigore neroverde, prova a protestare millantando una spinta di Dell’Orco, ma non c’è fallo

18′: Brozovic prova a mettere un cross in area, ma finisce sui piedi di Rogerio

17′: Ammonizione di Berardi per un intervento irregolare su Skriniar

15′: Fair play di Politano. I giocatori avversari stanno per fermarsi mentre lui è a terra, ma il numero 16 del Sassuolo si rialza e fa proseguire lealmente il gioco

14′: Ottima azione di Berardi, che dà un bel pallone a Duncan che mette il tiro largo a sinistra

13′: Contropiede organizzato da Berardi, Politano si mangia i difensori avversari ma fallisce sull’ultimo passaggio nonostante ci fossero Missiroli e Adjapong nelle vicinanze

13′: Parata di Consigli su una conclusione di sinistro di Candreva, ma il giocatore dell’Inter era in fuorigioco

12′: Sull’angolo di Brozovic intervento di Consigli coi pugni, ma i nerazzurri sono un fiume in piena

11′: Magnanelli chiude in calcio d’angolo entrando in anticipo con Candreva. Inter ancora pericolosa

8′: D’Ambrosio la mette in mezzo all’area ma Acerbi e Dell’Orco fanno buona guardia

7′: Dell’Orco compie un fallo su Rafinha. Punizione Inter, che mantiene i ritmi bassi

5′: Fallaccio in attacco di Mauro Icardi, che commette un’evidentissima spinta. Abisso fischia in ritardo

5′: Cross in area di rigore, con Missiroli che ci arriva di testa, ma la palla finisce larga alla sinistra di Handanovic

3′: Berardi prova a mettere dentro un pallone filtrante per Politano, che si fa trovare in fuorigioco

3′: Inter ancora pericolosa sulla fascia, ma copre bene Rogerio

2′: Prima minaccia interista, con un cross di Candreva diretto a Mauro Icardi, ma Dell’Orco riesce a liberare

Ore 20:49, è cominciata la partita. Calcio d’inizio per gli ospiti che attaccano da destra verso sinistra. Inter in maglia classica nerazzurra, Sassuolo che indossa la seconda divisa, bianca con maniche neroverdi

Ore 20:45, le due squadre stanno facendo ingresso sul terreno di gioco

Ore 20:35, le due squadre sono ancora intente nel riscaldamento

Ore 19:53, sono state appena diramate le formazioni ufficiali. Nessuna sorpresa per il Sassuolo, con Iachini che schiera ancora il 3-5-2, recuperando Cristian Dell’Orco. A centrocampo spazio per Magnanelli, Missiroli e Duncan. L’attacco rimane formato dalla coppia Berardi-Politano.

INTER: Handanovic; Cancelo, Ranocchia, Skriniar, D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.
A disp: Padelli, Berni, Lopez, Santon, Miranda, Dalbert, Valero, Gagliardini, Karamoh, Eder, Pinamonti.
All. Luciano Spalletti

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Dell’Orco; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano.
A disp: Pegolo, Marson; Letschert, Ferrini, Frattesi, Biondini, Mazzitelli, Cassata, Pierini, Ragusa, Matri, Babacar.
All. Giuseppe Iachini

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Sampdoria-Sassuolo, De Zerbi: “Andremo a Genova senza farci condizionare da niente”

Mister Roberto De Zerbi ha parlato oggi in conferenza stampa prima di Sampdoria-Sassuolo, raccontando lo …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi