mercoledì , 13 dicembre 2017
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Il mercato: opportunità o abbaglio?

Il mercato: opportunità o abbaglio?

Alzi la mano chi si ricorda il Calciomercato di Gennaio 2014 del Sassuolo.

Facciamo un piccolo remember….

Malesani era appena arrivato e il Sassuolo navigava nelle acque malaugurate della retrocessione. Arrivarono Manfredini (giocatore sfortunato,sono convinto che non abbia mai mostrato il suo vero valore), Ariaudo, il leader della nostra attuale difesa Cannavaro, Brighi, Rosi, Biondini, Sanabria, Pedro Mendes e Floccari.

Quest’anno sembra esserci un’inversione di tendenza,complice anche la ben più che soddisfacente posizione in classifica. Nessun acquisto al momento,nessuna cessione in vista. E forse é proprio quello il sacrificio maggiore a cui il Sassuolo prova a farsi carico. Non cedere nessuno, confermando una squadra che gioca bene e che ha trovato la quadratura del cerchio in tutti i reparti. Certo, i piccoli campioni che stanno crescendo, prima o poi spiccheranno il volo verso altri nuovi lidi,ma fino ad allora ci saranno di aiuto nella nostra missione di rimanere in A il più possibile.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Paolo Cannavaro al Guangzhou a gennaio: lo confermano il padre e l’agente

Oggi, l'agente di Cannavaro ha confermato le voci. Il giocatore è ad un passo dal Guangzhou, nonostante qualche resistenza dei vertici emiliani. In Cina, Paolo andrà ad affiancare il fratello in panchina.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi