venerdì , 25 maggio 2018
Home / Campionato / Iachini dopo Sassuolo-Torino: “Dobbiamo essere più precisi e non lasciare punti per strada”

Iachini dopo Sassuolo-Torino: “Dobbiamo essere più precisi e non lasciare punti per strada”

Un mister contento a metà quello che si è presentato in zona mista al termine di Sassuolo-Torino. Beppe Iachini, infatti, pur evidenziando che i frutti del suo lavoro iniziano ad essere colti, non ha nascosto alcune leggerezze da non commettere al fine di mantenere alta la concentrazione e raccogliere i risultati auspicati.

“Dovevamo fare meglio sulla base del volume di occasioni create, non siamo stati sufficientemente bravi a concludere sia per andare in vantaggio sia per vincere nella ripresa. Sono cose su cui stiamo lavorando” argomenta Iachini “si vede comunque una crescita costante nei movimenti e lavoraremo di nuovo sul campo e al video. Non sempre nel corso di una gara di Serie A si creano tutte queste occasioni, dobbiamo essere più precisi quando riusciamo a costruirle”.

“Se non avessimo creato occasioni ci sarebbe stato da preoccuparsi, mi aspetto che i ragazzi riescano a trovare ancora di più la confidenza con il gol perché senza spirito e mentalità puoi guardare il bicchiere mezzo vuoto ma ora possiamo vederlo mezzo pieno e nel contempo non essere soddisfatti. Queste partite vanno portate a casa: oggi non abbiamo concesso molto all’avversario, lavoriamo bene in fase di non possesso. L’episodio del gol mi lascia perplessoprosegue il mister in riferimento alla rete siglata da Obi “dal momento che sui calci piazzati lavoriamo in linea. I giocatori del Torino sono partiti in fuorigioco, Acerbi è intervenuto e poi siamo stati sfortunati: è una situazione borderline sulla quale vorrei capire di più”.

fonte: sassuolocalcio.it

 

“Sono arrivate delle risposte dopo la sosta ma dovevamo comunque essere più rapidi nella circolazione di palla. Quando si rientra è normale avere qualche problema” ammette il tecnico “ma comunque abbiamo interpretato bene la partita. Se non siamo riusciti a concretizzare di più è colpa nostra, lasciare punti per strada non è positivo e dobbiamo continuare a lavorare sul piano organizzativo. Settimana dopo settimana voglio vedere ancora più partecipazione e coniugare la cosa con i risultati”.

Leggi anche > MISSIROLI DOPO SASSUOLO-TORINO: “MERITAVAMO DI PIU’, STIAMO TROVANDO UN EQUILIBRIO”

Le ultime battute sono dedicate a Berardi, tornato al gol dopo un lungo digiuno: “In merito a Domenico il mio lavoro è quello di riportare i ragazzi ai loro livelli. Stiamo ancora lavorando sia a livello fisico sia in riferimento ai movimenti offensivi: Domenico sta dando profondità e tornerà a far vedere quel che sa fare, ma è necessario non mollare e continuare con su questa strada”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Il commento del lunedì: dopo Sassuolo-Roma spegniamo la luce tra conferme e speranze

È stata una Sassuolo-Roma di conferme la partita che ha chiuso la stagione dei neroverdi, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi