martedì , 22 gennaio 2019
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Fiorentina: la giornata delle rimonte

I numeri di Sassuolo-Fiorentina: la giornata delle rimonte

Vinceva con due gol di scarto la Roma di Di Francesco sul terreno del Cagliari, ma al 95° Sau firma la rete del pareggio. Vinceva la Lazio all’Olimpico contro la Sampdoria, fino al 96°, peccato che i blu cerchiato l’hanno pareggiata al 99° con Saponara. Ebbene, anche il Sassuolo, che vinceva con due gol di scarto fino all’80°, è toccata la stessa sorte delle romane contro una fiorentina in crisi; è Mirallas a siglare il gol del pareggio al 96°. Ciò rende l’idea di quanto sia in evoluzione il calcio moderno nell’era del VAR, era nella quale solo il tempo e vari tentativi detteranno le linee guida per giungere al punto in cui i benefici non si trasformino in danni. Uno degli aspetti da migliorare è senz’altro quello delle tempistiche: spesso e volentieri i direttori di gara e gli addetti VAR impiegano diversi minuti per valutare le situazioni, e fin qui tutto ok, meglio rivedere una volta in più le immagini; il rovescio della medaglia sta nei larghi recuperi concessi a fine partita, spesso eccessivi, che le squadre, ormai stremate, soprattutto quelle con il minor tasso qualitativo/atletico, possono pagare a caro prezzo. All’Olimpico sono addirittura 10 i minuti concessi da Massa, 7 invece quelli fatali ai neroverdi.

Foto: Sito ufficiale Sassuolo Calcio (il grande ex Khouma Babacar)

Tutto ciò non deve però rappresentare un alibi, il Sassuolo infatti non può dirsi esente da colpe, quando si è in doppio vantaggio e si subisce una rimonta in un quarto d’ora c’è sicuramente qualcosa da rivedere. E ciò è paradossale perché quello sceso in campo ieri al Mapei è sicuramente il miglior Sassuolo della stagione e De Zerbi ha ben poco da rimproverare ai suoi. Questo lo si evince anche dai numeri della partita. Il predominio territoriale e del possesso è ancora una volta dalla parte dei neroverdi, che con le cosiddette “big”, o in generale, con le squadre che giocano e lasciano spazi, dimostra di riuscirsi ad esprimere meglio rispetto alle squadre chiuse che ripartono. Il dato sul possesso palla dice 58% Sassuolo e 42% Fiorentina e per entrambe l’80% di accuratezza dei passaggi. Anche gli indici di pericolosità sono leggermente a favore del Sassuolo: 7 tiri in porta contro i 6 della Viola; le occasioni da gol sono 9 per parte a dimostrazione che lo spettacolo non è certo mancato. 6 i corner battuti dal Sassuolo, 10 dalla Fiorentina. I giocatori del Sassuolo hanno recuperato 29 palloni e persi 19 (Fiorentina: 28 recuperate, 18 perse).

Foto: Sito ufficiale Sassuolo Calcio (Stefano Sensi)

Partita speciale per Stefano Sensi che raggiunge quota 50 presenze ufficiali con la maglia del Sassuolo e le festeggia con il primo gol stagionale (4° in carriera in Serie A). Gol dell’ex invece per Babacar, che in maglia viola segnò ben due gol ai neroverdi in un Sassuolo Fiorentina 1-3 nella stagione 2014-15 sotto una pioggia incessante. Duncan trova un gol che gli mancava in campionato da aprile 2017, il ghanese segna poco ma soltanto gol di ottima fattura.

Leggi anche: SASSUOLO-FIORENTINA 3-3: BISOGNA RE-IMPARARE A VINCERE

Ora i neroverdi stazionano al 9° posto in graduatoria, nel bel mezzo di un gruppo di squadre in lizza per la zona Europa League nel giro di soli 3 punti. La non vittoria di ieri brucia, è indubbio, e sicuramente portare a casa quei due punti in più avrebbe significato approfittare dei passi falsi delle romane e del Milan, perciò  sarà fondamentale riuscire a portare a casa i 3 punti dalla trasferta di Frosinone, in programma per domenica prossima, ore 15:00, per non perdere ulteriore terreno.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Andrea Manderioli

Andrea Manderioli
La favola del Sassuolo lo ha fatto appassionare al calcio. Possiede un archivio personale di dati statistici da lui raccolti e organizzati sul Sassuolo dell'era Mapei. Blogger e collaboratore presso un giornale locale con la passione di raccontare il mondo neroverde anche attraverso i numeri.

Potrebbe Interessarti

Focus on Sassuolo-Cagliari: precedenti, curiosità e gli highlights dell’andata

Su Sassuolo-Cagliari precedenti, curiosità e gli highlights dell'andata. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul match

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi