domenica , 21 ottobre 2018
Home / Campionato / Il Tabellino di Hellas Verona-Sassuolo 0-1: La decide Mauricio Lemos

Il Tabellino di Hellas Verona-Sassuolo 0-1: La decide Mauricio Lemos

Finisce 0-1 al Bentegodi. Il Sassuolo si porta a casa i tre punti grazie al gol-partita di Mauricio Lemos. Secondo tempo molto fisico tra le due squadre, ma privo di grandi emozioni. La formazione di Iachini ha però costruito di più sul campo, impensierendo più volte gli avversari con i suoi contropiedi. Vittoria meritata: non si perde da 7 giornate. Sono sei i punti di distanza dal Crotone, superata in classifica l’Udinese sconfitta a Napoli.

IL TABELLINO
HELLAS VERONA-SASSUOLO 0-1

Marcatori: 38′ Lemos (S),

HELLAS VERONA: Nicolas; Romulo, Ferrari, Vukovic, Souprayen; Zuculini (dal 54′ Matos), Danzi, Valoti; Cerci (dal 70′ Vukovic), Fares, Verde (dal 65′ Lee).
A disp: Silvestri, Coppola, Felicioli, Laner, Bearzotti, Buchel, Aarons, Tupta, Heartaux.
All. Fabio Pecchia

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Mazzitelli, Magnanelli, Duncan, Rogerio (dal 88′ Dell’Orco); Berardi (dal 72′ Ragusa), Politano (dal 87′ Babacar).
A disp: Pegolo, Marson, Letschert, Ferrini, Biondini, Frattesi, Cassata, Pierini, Matri
All. Giuseppe Iachini

Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Assistenti: Carbone di Napoli e Fiore di Aosta
IV Ufficiale: Fourneau di Roma 1
VAR: Di Bello Di Brindisi e Vivenzi di Brescia

Note: ammoniti Ferrari (H), Rogerio (S), Mazzitelli (S), Vukovic (H), Duncan (S), Peluso (S), Lee (H)

LA DIRETTA TESTUALE DI HELLAS VERONA-SASSUOLO

Buonasera tifosi neroverdi! La 33^ giornata di Serie A 2017/2018 coincide con un turno infrasettimanale. Alle 20.45 avrà inizio Hellas Verona-Sassuolo, gara importantissima nella lotta salvezza. A sei giornate dal termine i veneti sono al penultimo posto, mentre il Sassuolo vuole proseguire la striscia di risultati utili consecutivi.

90+5′: FINISCE QUI: Il Sassuolo batte il Verona 1-0. La decide Lemos

90+4′: Ancora un ammonito, è Lee del Verona

90+2′: Tentativo velleitario del Verona, ma finisce a lato

90′: Sono 5 i minuti di recupero

88′: Anche il mister neroverde finisce i cambi. L’ultimo ad entrare è Cristian Dell’Orco, al posto di Rogerio

87′: Secondo cambio per Iachini: un esausto Politano lascia spazio a Khouma Babacar

86′: Anche Fares prova il tiro, ma senza nerbo

85′: Adjapong vicino al raddoppio, ma il suo bellissimo tiro finisce di poco sopra la traversa

85′: Il Sassuolo sta gestendo il gioco, chiudendo tutti gli spazi agli avversari, che non riescono a impensierire il reparto arretrato neroverde

81′: Stavolta Guida grazia Romulo, autore ancora una volta di un fallo molto duro. Il giocatore ha rischiato moltissimo

79′: Alex Ferrari autore di una svirgolata gigantesca sugli sviluppi di un corner, ma manca completamente la porta

78′: Il Verona ci prova timidamente, ma la difesa neroverde si fa trovare sempre pronta

75′: Anche Federico Peluso finisce sul taccuino dei cattivi dopo un brutto tackle

72′: Berardi lascia il campo. Al suo posto Antonino Ragusa

71′: Guida sventola il giallo anche in faccia a Duncan, la partita si sta incattivendo

70′: Secondo ammonito per il Verona, si tratta di Jagos Vukovic, che ha steso Magnanelli. Pecchia fa anche il terzo cambio: inserisce Pektovic per Cerci

65′: Secondo cambio per Pecchia, dentro il sudcoreano Lee per Daniele Verde, che ha accusato qualche problema fisico

61′: Ammonito anche Luca Mazzitelli per una trattenuta su Matos

59′: Berardi arriva di nuovo al tiro, ma il suo bel pallone a incrociare finisce alla destra del portiere

59′: Nuovo fallo di Adjapong, l’arbitro interviene ma lo ammonisce solo verbalmente per la seconda volta. Claud deve stare attento

54′: Primo cambio della gara. Fuori Zuculini, dentro Matos. Pecchia prova a rinvigorire la carica offensiva dei suoi

52′: Fallaccio di Alfred Duncan e conseguente punizione di Verde, che centra la barriera

50′: Tiro di potenza di Politano che dal limite dell’area ci prova di sinistro. Nicolas lo neutralizza

50′: Su un corner Mazzitelli va vicino al gol, ma il suo colpo di testa finisce fuori

48′: Subito Politano, prova a insidiare la difesa avversaria, ma viene bloccato

ore 21.49: COMINCIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio per le due formazioni. Berardi sembra farcela a continuare

45’+1: FINE PRIMO TEMPO Entrambe le squadre hanno giocato un buon primo tempo. Più attendista il Verona, ma Sassuolo reattivo, andato vicino al gol in diverse occasioni e che si è conquistato un meritatissimo vantaggio grazie a Mauricio Lemos.

45′: Berardi fermo a terra in preda al dolore. Sta facendo segno alla panchina.

45′: Ci sarà un minuto di recupero

43′: Fallo di mano di Cerci, il giocatore protesta, ma il tocco c’è

42′: Il Verona batte due calci d’angolo consecutivi e prova a reagire, ma Consigli è sempre pronto

38′: GOOOOOOOOOOOL DEL SASSUOLO. Mauricio Lemos firma la sua prima rete in neroverde, appoggiandola di sinistro in rete su una papera di Nicolas che era entrato malissimo su un colpo di testa di Acerbi sugli sviluppi di un corner

38′: Suprayen vicino al gol. Ma fortunatamente il suo tiro finisce sopra la traversa

36′: Bravo Suprayen, che ha dato un bel pallone a Cerci, ma l’intervento di Acerbi in spaccata scongiura tutto

36′: Torna a vedersi il Verona. Verdi lancia Valoti, ma senza particolari pericoli per Consigli

32′: Ammonito anche Rogerio del Sassuolo, che ha steso Zuculini con un bruttissimo fallo. Guida ha messo immediatamente mano al taschino, sventolando il cartellino in faccia al brasiliano

30′: Bella azione di Berardi, dritto sul secondo palo. Ancora una volta Duncan non riesce a concretizzare

29′: Mazzitelli la mette in mezzo per Duncan, con un goffo intervento il portiere dell’Hellas la rimbalza sul ghanese, che non riesce a colpire la palla a dovere.

28′: Per ora è il Sassuolo a fare la partita, che ha rintanato il Verona in difesa

24′: Acerbi vicino alla rete. Dal centro dell’area, il Leone neroverde la mette troppo larga

24′: Che parate Nicolas. Il portiere del Verona annulla un tiro insidioso di Berardi diretto alla sua destra subito dopo un altro intervento miracoloso su Politano, autore di una bella volee.

23′: Arriva il primo ammonito della gara. Si tratta di Alex Ferrari del Verona, punito per il suo fallo su Berardi

22′: Che fallo Adjapong! Una brusca entrata del jolly sassolese, che viene graziato dall’arbitro. Sulla punizione, Verde produce l’ennesimo cross basso, spazzato a liberare con sicurezza dalla retroguardia del Sassuolo

19′: Tiraccio di Alfred Duncan che sfrutta una disattenzione a centrocampo. Non sorprende il portiere del Verona, che con una buona parata la mette in calcio d’angolo. Berardi batte corto il corner ma non riesce a produrre palle pericolose

14′: Il Verona sta controllando la partita dopo l’inizio arrembante del Sassuolo

12′: Verde prova un tiro-cross, ma la difesa neroverde devia in calcio d’angolo. Corner senza conseguenze

6′: Grande parata di Andrea Consigli, che mette la pezza su un tentativo di Zuculini imbeccato da una palla tesa di Verde, fortunatamente non riuscito. Il portierone neroverde l’ha messa sopra la traversa con la manona

4′: Duncan la mette in mezzo per Berardi che era partito bene. Peccato che il numero 25 fosse al di là dei difensore veronesi

2′: Salvataggio sulla linea di un giocatore del Verona. Su uno scatto di Politano a portiere battuto, un difensore riesce a respingere. Peccato.

2′: primo intervento della gara, per un fallaccio a centrocampo su Magnanelli, Danzi fa una bruttissima entrata sul capitano neroverde

Ore 20.49: Guida fischia l’inizio della gara. Hellas Sassuolo è cominciata! Sassuolo in blu, Verona in maglia bianca

Ore 20.46: i giocatori fanno il loro ingresso in campo

19.45 Diramate le formazioni ufficiali della gara.

HELLAS VERONA: Nicolas; Romulo, Ferrari, Vukovic, Souprayen; Zuculini, Danzi, Valoti; Cerci, Fares, Verde.
A disp: Silvestri, Coppola, Felicioli, Laner, Bearzotti, Buchel, Matos, Aarons, Petkovic, Lee, Tupta, Heartaux.
All. Fabio Pecchia

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Mazzitelli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano.
A disp: Pegolo, Marson, Letschert, Ferrini, Dell’Orco, Biondini, Frattesi, Cassata, Pierini, Ragusa, Matri, Babacar.
All. Giuseppe Iachini

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Sampdoria-Sassuolo, De Zerbi: “Andremo a Genova senza farci condizionare da niente”

Mister Roberto De Zerbi ha parlato oggi in conferenza stampa prima di Sampdoria-Sassuolo, raccontando lo …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi