martedì , 21 febbraio 2017
Home / Campionato / Gol su azione cercasi: smarrito da 300 minuti

Gol su azione cercasi: smarrito da 300 minuti

60′ minuto di Sassuolo-Lazio: Simone Missiroli infila Marchetti e regala il 2-1 ai neroverdi. Arrivano i tre punti: grandi festeggiamenti e la consapevolezza che un’altra grande è caduta sotto i colpi della provinciale sorpresa del campionato.

Da allora sono passati 15 giorni e sono state giocate altre tre partite, contro Milan, Juventus e Udinese. Quattro punti in tre incontri, con un denominatore comune: niente gol su azione. Berardi contro il Milan e Sansone contro la Juventus hanno gonfiato la rete direttamente su calcio di punizione.

Di per sé questo indicatore potrebbe apparire non molto significativo, ma non si può negare che le ultime prestazioni dell’attacco neroverde, la scorsa stagione fiore all’occhiello della squadra, non siano state brillantissime. Poche conclusioni verso lo specchio, difficoltà di manovra e fatica nello scardinare le difese avversarie.

Foto Petrussi / Petrussi Diego - sassuolocalcio.it
Foto Petrussi / Petrussi Diego – sassuolocalcio.it

Il momento non felicissimo di Grégoire Defrel è un po’ il simbolo dell’impasse dei neroverdi. L’attaccante francese, adattato da Di Francesco al ruolo di prima punta, negli ultimi tempi è apparso più convincente entrando dalla panchina. Le sue accelerazioni, brucianti nello scatto breve, sono state utilissime per creare scompiglio nei reparti arretrati avversari. Memorabile, in questo senso, la strenua difesa del pallone nei pressi della bandierina del calcio d’angolo nei minuti di recupero di Sassuolo-Juventus.

Apporto positivo quello di Defrel, senza dubbio, ma meno incisivo in zona gol. Per ora sono arrivati due centri, contro Roma e Chievo, e alcune prestazioni senza infamia né lode. Da non dimenticare, inoltre, che anche gli altri attaccanti neroverdi, escluso Floro Flores, stanno mostrando una certa discontinuità di rendimento. C’è comunque da essere fiduciosi: il gol su azione tornerà presto, e non potrebbe essere diversamente pensando al gran numero di “frecce offensive” a disposizione dell’arciere Di Francesco.

di Massimiliano Todeschi

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

aqulani thereau udinese sassuolo

Udinese-Sassuolo 1-2: il cuore neroverde di Defrel rovina la festa all’Udinese

Per una volta la ruota gira al contrario. Quando Udinese-Sassuolo è cominciata, credevamo di trovarci …

CHIUDI
CLOSE

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi