mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Giovanissimi Under 15 / Giovanissimi Nazionali Sassuolo, che beffa!

Giovanissimi Nazionali Sassuolo, che beffa!

Periodo tutt’altro che felice per i nostri Giovanissimi Nazionali Under 15 che dopo due partite di campionato rimangono ancora fermi a zero punti con un ultimo posto in classifica che pesa come un macigno. Si potrebbero trovare molte giustificazioni, dalla formazione priva di elementi validi perché non ancora in regola con la burocrazia articolata dei tesseramenti, al mancato feeling tra le due compagini che formano la squadra, cioè il gruppo dei confermati che l’anno scorso facevano parte della squadra e il gruppo proveniente dal Parma con al seguito Artioli proveniente dalla Spal.

L’allenatore e i suoi collaboratori stanno lavorando per mettere insieme una squadra competitiva, ma per adesso i risultati raggiunti non sono sufficienti ad affrontare le squadre più forti del girone nonostante la compagine del Sassuolo sia formata da giocatori validi individualmente, corteggiati in estate da molte squadre del nord Italia e non solo.

Guardando giocare la squadra anche chi mastica poco di tecnica calcistica e di strategie può tranquillamente notare una forte forza e capacità tecnica individuale, mentre al contrario è evidente il poco orientamento della squadra al gioco collettivo, aspetto quest’ultimo fondamentale per raggiungere gli obiettivi stagionali. C’è da dire, comunque, che in realtà la prima partita persa 3 a 0 con il Rimini è figlia di una penalizzazione inflitta dalla FIGC alla squadra che aveva vinto la gara per 3 a 1 come da noi scritto negli articoli precedenti, ma aveva effettuato una sostituzione in più da quanto consentito dal regolamento. Quindi laddove i ragazzi con l’impegno e la fatica hanno portato a casa i 3 punti, potremmo dire che ci ha pensato la cattiva sorte a mettere le cose a posto.

foto: sassuolocalcio.it
foto: sassuolocalcio.it

Dopo l’aspetto tecnico mettiamo in evidenza anche l’altra faccia della medaglia, cioè che i ragazzi lavorano ogni giorno costantemente e con sacrificio per raggiungere i loro obiettivi. L’allenatore e il suo staff sono persone preparate che sanno quello che fanno e i ragazzi ripongono in loro fiducia incondizionata: d’altronde stiamo parlando di giovani che ,seppur alle prese con il calcio professionistico, hanno appena compiuto i 14 anni e si trovano già a fare sacrifici per portare avanti la scuola e il loro sogni, pranzando con un panino al volo sull’autobus, facendo i compiti in tarda serata e rinunciando quasi del tutto dalle amicizie al di fuori dell’ambito calcistico.

Questo è un aspetto da sottolineare e da ammirare: nel frattempo aspettiamo con impazienza il prossimo incontro che ci vede in casa del San Marino. Continuiamo a tifare per questi giovani neroverdi, sperando di vederli tornare sorridenti, soddisfatti e se possibile vincenti.

di E.P.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Giovanissimi Under 15 Sassuolo

L’Under 15 dà spettacolo: 6-1 tennistico in casa della Fiorentina

L’Under 15  del Sassuolo asfalta 6-1 la Fiorentina, lanciando un chiaro segnale a tutto il …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi