venerdì , 22 marzo 2019
Home / Campionato / Frosinone-Sassuolo, De Zerbi: “Oggi una partita strepitosa ma migliorare alcuni aspetti ci farà diventare grandi”

Frosinone-Sassuolo, De Zerbi: “Oggi una partita strepitosa ma migliorare alcuni aspetti ci farà diventare grandi”

Mister De Zerbi è intervenuto ai nostri microfoni dopo la vittoria per 2-0 dei neroverdi a Frosinone.

Contento per la prestazione: “Dobbiamo migliorare e correggere alcuni aspetti al di là del risultato ma oggi i ragazzi hanno fatto una partita strepitosa sia nel primo che nel secondo tempo. Nel primo tempo forse la palla girava un po’ lenta, eravamo contratti e non avevamo la determinazione giusta per andare a fare gol ma abbiamo fatto una grande partita su un campo difficile. Prima della gara non era cosi scontato il risultato”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI FROSINONE-SASSUOLO 0-2

A De Zerbi non basta il sesto posto in classifica: Non fa girar la testa questa posizione in classifica, come già detto dovremmo avere alcuni punti in più guardando le ultime partite. Se vogliamo continuare a rimanere su questi livelli dobbiamo migliorare e correggere velocemente quegli aspetti che ancora mancano”.

Leggi anche > FEDERICO DI FRANCESCO COMMENTA FROSINONE-SASSUOLO 0-2

Su Domenico Berardi: “Oggi Berardi ha giocato come nelle ultime sei gare. Io sono contento di lui anche quando non segna, gioca bene, prova le sue giocate e rincorre l’avversario come ha fatto anche oggi. Berardi oggi è un valore aggiunto per questa squadra, quando segna corona la sua prestazione ma è solo merito delle sue qualità.

Sul cambio di Babacar: Babacar non era arrabbiato per il cambio ma solo dispiaciuto per non aver fatto gol e poco incisivo davanti. Ha fatto una buona partita come intelligenza tattica e come sacrificio.

Leggi anche > GIAN MARCO FERRARI COMMENTA FROSINONE-SASSUOLO 0-2

Sulle prossime gare: “Abbiamo tre partite dal tasso di difficoltà alto perché incontreremo delle squadre molto fisiche, farò qualche rotazione. Anche perché se chiamo in causa Locatelli, Bourabia e Brignola e rispondono come hanno fatto oggi allora posso divertirmi a cambiare i giocatori ed avere una squadra più fresca.

Ha concluso: I calciatori sono sempre i protagonisti, cerco di dare un’idea di gioco ma ripeto, sono sempre i giocatori che fanno la differenza”.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Enrico Bellei

Enrico Bellei
Modenese, 29 anni da sempre con la testa nel pallone, nel senso che è un grande appassionato di calcio, da diversi anni segue il Sassuolo! Per Canale Sassuolo segue la prima squadra tra il Ricci e il Mapei Stadium.

Potrebbe Interessarti

Ma davvero il Sassuolo è una squadra senz’anima? Risposta a una lettera aperta…

Sulla Gazzetta di Modena di ieri, lunedì 18 marzo, è comparsa una lettera firmata dalla …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi