martedì , 26 settembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Duncan si presenta, per il resto tutto fermo

Duncan si presenta, per il resto tutto fermo

Luglio è quasi giunto al termine e si prolunga l’interrogativo sul nome del successore di Simone Zaza al centro dell’attacco neroverde. I nomi che sono circolati negli ultimi giorni sono quelli di Defrel (in verità una seconda punta), Belotti e, di nuovo, Paloschi.

Non ci sono grandi elementi per dire quale possa essere il nome prescelto, ma è sicuro che la concorrenza non manca: sul francese in uscita dal Cesena è forte il Bologna, mentre il “Gallo” dell’under-21 di Di Biagio è richiesto da mezza serie A e non si può escludere una sua permanenza alla corte di Zamparini. Per quanto riguarda la punta clivense, invece, la situazione è ancora in stand by.

Mentre in difesa l’affare Vrsaljko pare rimanere ancora nell’incertezza, il Corriere dello Sport riporta l’interesse dei neroverdi per Biraghi, laterale basso di proprietà dell’Inter che ha giocato l’ultima stagione al fianco del già citato Paloschi.

Il centrocampo è l’unico reparto che ha visto arrivare un volto nuovo: quello dell’ex sampdoriano Alfred Duncan, che si è presentato con grande disponibilità non nascondendo la sua voglia di guadagnarsi una maglia da titolare. “A centrocampo posso giocare ovunque”: queste le parole del mediano ghanese, che potete riascoltare nel video tratto dal canale ufficiale del Sassuolo Calcio.

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it

Non è ancora tramontata neppure la pista El Kaddouri, che potrebbe dare maggiore qualità in mezzo al campo: tuttavia è evidente che i rapporti tra Sassuolo e Napoli si sono raffreddati sin dal naufragare dell’affare Zapata ed è difficile pensare che le parti si possano riavvicinare.

Tra pochi giorni inizierà un tour de force amichevole per i neroverdi: domenica 2 a Pescara per una sfida molto particolare per Di Francesco, poi il 9 contro il Villareal per il torneo della ceramica, per arrivare al Trofeo Tim, in programma per mercoledì 12 agosto al Mapei Stadium.

Chissà se si potranno vedere volti nuovi oltre a quello di Duncan nel corso di queste occasioni per mettere minuti delle gambe. I tifosi restano nell’incertezza ma non perdono la fiducia nella squadra. Purché non si faccia troppo tardi…

di Massimiliano Todeschi

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Mister Bucchi dopo Sassuolo-Bologna: “La strada è quella giusta, stiamo crescendo. Sconfitta immeritata”.

Sassuolo-Bologna 0-1. Ennesima sconfitta in campionato, quattro punti in classifica e solo tre gol fatti. …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi