mercoledì , 29 marzo 2017
Home / Campionato / Di Francesco: “Zaza, attento perché…”

Di Francesco: “Zaza, attento perché…”

Gli attaccanti, si sa, sono tendenzialmente egocentrici. Vorrebbero essere sempre al centro dell’attenzione (e non solo del proprio reparto), soffrono spesso della sindrome della prima donna e si considerano, a volte a ragione, i salvatori della squadra, che sopravvive grazie alle loro finalizzazioni. Il giocatore più in vista del Sassuolo, quel Simone Zaza arrivato a quota 9 reti in campionato, ha però ricevuto un garbato invito, da parte del proprio tecnico, a tornare con i piedi per terra.

Nel corso delle interviste del dopo-partita di Juventus-Sassuolo, infatti, Eusebio Di Francesco ha richiamato il centravanti neroverde a protestare meno e a preoccuparsi maggiormente del gioco e del recupero del pallone. Le reiterate proteste dell’attaccante lucano nei confronti del direttore di gara, esplose al momento dell’ammonizione rimediata negli ultimi minuti della sfida con la capolista, sono infatti apparse eccessive al mister, che non ha mancato di far presente il suo disappunto ricordando a tutti che “il calcio si gioca” e che le polemiche non devono essere fomentate nel corso della partita.

Dopo che la scorsa settimana, ricordando l’occasione fallita da Zaza che poteva riaprire la partita poi persa con la Lazio, Di Francesco aveva punzecchiato il suo campioncino rimproverandolo di non saper segnare i gol facili, ecco un’altra frecciata. Questo scambio a distanza, ne siamo certi, sicuramente non cela nessun reale malumore strisciante tra il tecnico e il suo giocatore, ma vuole solo stimolare le giuste motivazioni per affrontare le prossime partite con un nuovo piglio e, fin da domenica prossima, tornare a fare risultato.

di Massimiliano Todeschi

difra-sassuolo-juventus

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

giorgio-squinzi-sassuolo

Squinzi a Radio24: “Di Berardi farei una bandiera del Sassuolo, ma se arrivano 40-50 milioni…”

Oggi pomeriggio a Tutti Convocati, trasmissione di Radio24, Giorgio Squinzi è stato intervistato dal trio …

CHIUDI
CLOSE

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi