giovedì , 25 aprile 2019
Home / Coppa Italia / Roberto De Zerbi dopo Sassuolo-Catania 2-1: “Partita non impeccabile. Qualcuno è ancora indietro”

Roberto De Zerbi dopo Sassuolo-Catania 2-1: “Partita non impeccabile. Qualcuno è ancora indietro”

È un Roberto De Zerbi non molto felice quello che si è presentato in zona mista dopo Sassuolo-Catania, ai microfoni di Rai Sport.

Nonostante la vittoria, la prestazione non è stata il massimo: “Ormai se non prendi una gara al 100%, il ritmo cambia e una squadra motivata come il Catania, ti mette in difficoltà

C’è un giocatore che conferma l’ottimo momento: “Matri sta bene sia fisicamente che mentalmente, quando gioca è sempre pronto. È un esempio da seguire per i giovani, per la sua carriera, per quello che ha vinto”.

Brignola ha steccato la prima da titolare: “Ho cercato di mettere i giocatori nelle condizioni migliori. Brignola ha giocato esterno anche l’anno scorso a Benevento. In difesa Magnani stringeva un po’ troppo, e Brignola si è fatto tutta la fascia. La partita non è stata impeccabile. Ma la Coppa Italia insegna che ci sono risultati a sorpresa. Ce lo aspettavamo”.

Leggi anche > LOCATELLI: “MAI CREDUTO DI NON FARCELA”

Ora c’è il Napoli: “Ci teniamo alla Coppa Italia. È una competizione alla quale diamo importanza. Abbiamo una squadra con tanti giocatori, tutti di livello, anche se oggi ha giocato chi di solito non lo fa tanto”.

Ma qualcosa oggi non è andata come doveva: “Qualcosa di positivo c’è: abbiamo passato il turno e non è mai facile. Qualcuno ha fatto una buona partita. Gli altri hanno messo 90 minuti di partita vera. Qualcuno mi ha fatto notare di essere ancora indietro sia a livello fisico che a livello mentale”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-CATANIA 2-1

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

napoli-sassuolo 2-0

Napoli-Sassuolo 2-0: non era facile, ma i difetti neroverdi son sempre gli stessi

Ok, lo sapevamo, fare risultato contro il Napoli non era facile. Quello che però dà …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi