venerdì , 19 aprile 2019
Home / Campionato / De Zerbi prima di Sassuolo-Chievo: “Il momento è delicato ma non dobbiamo piangerci addosso”

De Zerbi prima di Sassuolo-Chievo: “Il momento è delicato ma non dobbiamo piangerci addosso”

Giovedì sera si giocherà Sassuolo-Chievo, gara valida per la giornata numero 30 della serie A TIM. Il Sassuolo, 14-esimo in classifica si ritroverà a sfidare il fanalino di coda di questo campionato. Mister Roberto de Zerbi fa il punto sulla situazione prima di affrontare gli scaligeri.

Il Sassuolo è in una situazione complessa: Il momento è delicato, non difficile. Stiamo raccogliendo poco rispetto a quello che avremmo meritato. Nelle ultime 4 partite abbiamo recuperato solo un punto, ne avremmo meritato qualcuno in più. Dobbiamo essere equilibrati e gestire questo momento. Farlo fa bene a tutti. Ci dobbiamo conquistare la salvezza. Ho sempre detto di non sentirmi mai salvo e di essere sempre concentrato perché so benissimo che bastano 2-3 partite per spostare tutto. Bisogna essere lucidi ed equilibrati, sapere quel che di buono abbiamo fatto, conoscere i nostri limiti e non perdere le certezze. Abbiamo buone qualità individuali e collettive”.

Leggi anche > CORSO DI OSSERVATORE DI CALCIO A REGGIO EMILIA

Il Chievo è un avversario tosto: La partita di domani è difficile, ma sarà un esame importante. Un esame di testa e di maturità mentale e sangue freddo. Dobbiamo stare lucidi. Il Chievo ha pareggiato a Napoli, con la Roma e l’Atalanta. Non so come saranno loro ma come saremo noi. Dobbiamo vincere la partita, ma non sarà facile. Questo non dobbiamo pensarlo”.

Il Sassuolo deve stare molto attento: “Abbiamo difetti, specie su calci piazzati. Non è quindi solo un problema di difesa, ma di mentalità. A Milano, con il Napoli e a Bologna noi abbiamo fatto la gara. Abbiamo raccolto pochissimo, ma d. Dobbiamo vedere le cose con lucidità: non guardare solo al risultato ma anche alla prestazione. Alla lunga le prestazioni portano al risultato. Dobbiamo continuare con più rabbia e cattiveria. Avere 32 punti brucia un po’”.

Leggi anche > SASSUOLO-CHIEVO: I PRECEDENTI

Un riferimento importante a Babacar: “A Bologna Babacar è stato protagonista degli episodi negativi, ma ha fatto una grande partita. La sua migliore quest’anno. Lo hanno cercato tanto ed è stato bravo a pulire i palloni. Dovrà sbloccarsi. Lui è un giocatore importante. Partito Boateng ha acquisito responsabilità. Non è una cosa negativa. Io sono sempre stato dalla sua parte“.

Il Sassuolo ha forse poca esperienza: Abbiamo tanti giovani, sia in difesa che in campo. Dei giovani dobbiamo prendere sia le cose negative che quelle positive, come il gol di Boga, le prestazioni di Rogerio e i pericoli di Lirola. Se vogliamo tutto dobbiamo prendere giocatori più esperti. Ma a noi così non mancano qualità, talento e miglioramento“.

Leggi anche > SASSUOLO, STAI ATTENTO DOPO BOLOGNA

Infine, qualche dettaglio sulla formazione: Boga domani potrebbe esserci. Marlon si è fatto male ancora, dovremo fare a meno di lui per qualche tempo. Gli altri stanno tutti bene, ma non tutti potranno esserci. Non dobbiamo guardare alla Lazio ma alla partita di domani. Ci sono giocatori che hanno giocato in nazionale e poi col Bologna. Domani gioca Locatelli: è un giovane, già un calciatore importante, ma ha un margine di miglioramento importante. Deve migliorare in fase di non possesso. Noi ci dobbiamo lavorare”.

Leggi anche > IL FIATO SUL COLLO COMINCIA A FARSI SENTIRE

foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

udinese-sassuolo precedenti

Focus on Udinese-Sassuolo: precedenti, curiosità e gli highlights dell’andata

Sabato 20 aprile, alle ore 15.00 va in scena Udinese-Sassuolo, gara valida per la giornata …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi