mercoledì , 26 settembre 2018
Home / Campionato / FINALE: Crotone-Sassuolo 4-1

FINALE: Crotone-Sassuolo 4-1

Buongiorno tifosi neroverdi! Canale Sassuolo segue per voi Crotone-Sassuolo, gara valida per la 35^ giornata di Serie A.

A soli quattro turni dalla conclusione del campionato i neroverdi vanno allo Scida per cogliere i punti che potebbero significare salvezza matematica. Seguite con noi la diretta del lunch match, con inizio alle 12.30.

LA DIRETTA TESTUALE DI CROTONE-SASSUOLO

FINE DELLA GARA. Sconfitta netta e meritata per il Sassuolo, che rimane fermo a quota 37 punti. Padroni di casa che meritano decisamente la salvezza.

93′ – Babacar cerca la conclusione ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete.

90′ – Concessi tre minuti di recupero.

88′ – 4-1 per il Crotone. Ancora in gol Simy, che finalizza un recupero palla di Faraoni trovando con caparbietà la rete e rendendo vana l’opposizione di Peluso.

86′ – Lemos getta alle ortiche un calcio di punizione da buona posizione tentando la conclusione diretta in porta.

85′ – Il Crotone sostituisce Nalini con Sampirisi.

84′ – Simy si gira abilmente in area e va alla conclusione, Consigli dice no. Giallo per Ajeti per fallo su Babacar sulla conseguente ripartenza.

82′ – TERZO E ULTIMO CAMBIO per il Sassuolo: dentro Matri per Missiroli. Iachini tenta la carta del doppio centravanti.

79′ – Secondo cambio per i rossoblù: dento Ajeti per Ceccherini. Nel frattempo ammonito Trotta.

73′ – Il Crotone sostituisce Barberis con Rodien.

71′ – Il Crotone sta riuscendo ad addormentare il gioco per sfruttare le ripartenze. Martella, solo davanti a Consigli imbeccato da Stoian, non riesce a siglare la quarta rete per i suoi.

66′ – Bella azione per i neroverdi: combinazione Babacar-Mazzitelli che si conclude con un destro a lato di Duncan.

64′ – SECONDA SOSTITUZIONE per i neroverdi. Mazzitelli prende il posto di Magnanelli. Sarà dunque Missiroli a giocare in regia.

61′ – Sassuolo che prosegue con la pressione sui calabresi, Babacar lotta con caparbietà e conquista un tiro d’angolo sul quale la conclusione di Lemos, deviata da Capuano, è bloccata da Cordaz.

58′ – Berardi calcia di sinistro da fuori area, Cordaz blocca in due tempi. Sassuolo decisamente più propositivo rispetto alla prima frazione, ma quel che conta è finalizzare.

57′ – Acerbi arriva alla conclusione, troppo debole per impensierire Cordaz. L’azione manovrata del Sassuolo termina dunque in un nulla di fatto.

55′ – Tentativo di percussione del Crotone, Simy e Martella vengono murati dalla difesa neroverde e le loro conclusioni non hanno esito.

53′ – PRIMO CAMBIO per il Sassuolo. Iachini gioca la carta Babacar, che prene il posto di Ragusa.

46′ – Ragusa è stato spostato da Iachini sulla fascia sinistra. Rogerio passa invece dalla parte opposta. Sembra che si sia passati ad un 4-3-3 con Lemos terzino destro e Peluso centrale in coppia con Acerbi.

RIPRENDE LA GARA sul 3-1 per gli uomini di Zenga. Nessuna sostituzione da segnalare. Forza Sasol!

FINE PRIMO TEMPO. Crotone avanti con due gol di scarto. Vantaggio meritato per i padroni di casa, che sono stati nettamente più incisivi dei neroverdi. Il rigore realizzato da Berardi nel finale di frazione apre ancora qualche speranza per il recupero dei nostri.

46′ – GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLL, Sassuolo che accorcia le distanze con il rigore realizzato da Berardi!

45′ – Rigore per il Sassuolo: dopo aver consultato il VAR Damato concede la massima punzione.

44′  – Conclusione da fuori area di Duncan, Cordaz si oppone. Proteste neroverdi per un contrasto in area Politano-Capuano, verifica VAR da parte di Damato.

43′ – Faraoni va alla conclusione, Consigli respinge. Ammonito Mandragora per fallo tattico su Politano.

41′ – Sassuolo che non riesce a costruire azioni realmente pericolose, Crotone che pressa senza sosta.

37′ – L’assistente di linea Dobosz è rimasto a terra, pare abbia subìto un colpo al petto a seguito di uno scontro con Babacar, che si stava scaldando a bordo campo. Nulla di grave per il componente della squadra arbitrale, che si riprende e torna al suo posto.

35′ – Ragusa continua ad essere costretto a percorrere la fascia destra a tutto campo. Innegabile l’impegno del numero 90, che sta evidentemente ricoprendo un ruolo non suo. Simy colpisce di testa su azione d’angolo, palla alta.

31′ – Terzo gol del Crotone. Nalini brucia Lemos e serve su un piatto d’argento la palla per Trotta, che firma la doppietta personale.

30′ – Accelerazione di Rogerio che cerca l’angolo in contrasto con Ceccherini. Nulla di fatto per i neroverdi, rimessa dal fondo. Iachini passeggia nerovosamente davanti alla sua panchina.

26′ – Possesso palla neroverde pressoché sterile. Il Crotone si difende con ordine impedendo al Sassuolo di servire gli attaccanti.

22′ – Cross di Berardi dalla sinistra, buco della difesa calabrese con Politano che non riesce ad approfittare dall’errore di Martella e non impensierisce il portiere rossoblù.

20′ – Lemos tenta la conclusione di testa su azione da calcio piazzato: Cordaz blocca senza difficoltà.

16′ – Raddoppio del Crotone. Simy vince un rimpallo sotto misura dopo un cross di Nalini. Gol decisamente fortunoso ma tant’è: 2-0 allo Scida.

14′ – Simy si libera al tiro in mezzo ad una selva di giocatori neroverdi, palla alta.

13′ – Il Sassuolo sta alzando il baricentro nel tentativo di schiacciare i padroni di casa nella loro area. Berardi tenta il tiro su azione d’angolo: il numero 25 non riesce a tenere bassa la palla, che finisce lontana dalla traversa della porta difesa da Cordaz.

10′ – Tiro dalla distanza di Rogerio, pallone deviato in angolo da Cecchierini. Primo tiro dalla bandierina per il Sassuolo.

8′ – Magnanelli e compagni iniziano a far girare palla, con i centrocampisti che faticano però ad impostare. Terreno bagnato prima dell’inizio della gara sul quale numerosi giocatori stanno scivolando.

6′ – Forcing dei padroni di casa, galvanizzati dal vantaggio. Ragusa costretto a ripiegare in difesa per coprire su Nalini e Martella.

3′ – Crotone in vantaggio. Gol di Trotta, uno degli ex della gara, che con un sinistro da fuori area infila Consigli. Difesa neroverde non impeccabile in questa circostanza.

2′ – Primi istanti di gara a ritmi alti, la sfera rimane in possesso dei rossoblù.

VIA ALLA GARA con il fischio di Damato, primo pallone ai padroni di casa! Avanti Sasol!

12.28 Scendono sul terreno di gioco le formazioni.

12.20 I giocatori sono rientrati negli spogliatoi, manca poco al fischio d’inizio.

12.10 Squadre in campo per il riscaldamento.

11.40 Ragusa è il prescelto da Iachini per rimpiazzare lo squalificato Adjapong. Il 3-5-2 di oggi è dunque a trazione nettamente offensiva.

11.30 Diffuse le formazioni ufficiali del match.

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Simy, Nalini.
A disp: Festa, Pavlovic, Sampirisi, Ajeti, Simic, Crociata, Zanellato, Diaby, Izco, Ricci, Rohden, Tumminello.
All. Walter Zenga

SASSUOLO: Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Ragusa, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano.
A disp: Pegolo; Ferrini, Letschert, Dell’Orco, Cassata, Frattesi, Biondini, Mazzitelli, Pierini, Matri, Babacar.
All. Giuseppe Iachini

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Verso Spal-Sassuolo: la gara vista da LoSpallino.com

Si avvicina Spal-Sassuolo e ancora una volta abbiamo rinnovato la collaborazione con gli amici di …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi