venerdì , 22 settembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Cannavaro: “Non accontentiamoci e occhio alla Lazio”

Cannavaro: “Non accontentiamoci e occhio alla Lazio”

Paolo Cannavaro, difensore del Sassuolo, ha rilasciato delle dichiarazioni nel corso della puntata odierna di Flash Neroverdi. Ecco le sue parole ai microfoni di SassuoloChannel:

Lo schema con l’Empoli? Era premeditato, lo avevamo già provato durante gli allenamenti e ci era riuscito bene anche lì, quindi Di Francesco ha proposto di provarlo anche in partita. Berardi ha fatto un gol pazzesco. Sono felice di aver contribuito con l’assist. Io e il gol? L’anno scorso ci andai vicino con l’Atalanta. Sognare? E’ legittimo, la vittoria con l’Empoli ha contribuito a staccare le squadre subito dietro di noi, che si erano avvicinate”.

cannavaro-paolo

“Rispetto all’anno scorso, siamo a 9 punti in più. 20 risultati utili su 26 partite sono un numero rilevante. Difesa? Più che la fase difensiva, è migliorata soprattutto la fase di non possesso. Il Sassuolo può contare su due reparti, quelli di centrocampo e attacco, che aiutano molto in fase di copertura. Lazio? Secondo la classifica, noi e i biancocelesti inseguiamo un virtuale posto in Europa League. All’andata abbiamo vinto noi, dopo 19 partite vogliono farti passare la Lazio come una squadra in crisi, ma chi vive di calcio sa benissimo che questi periodi sono brevi. Come gestire l’addio di una bandiera? Secondo me, è soltanto questione di chiarezza. I campioni, se sono veramente tali, sono anche intelligenti, per questo serve dialogo tra le parti in questione per evitare situazioni scomode. Lotta scudetto? Il Napoli ora è sotto, ma sarà una battaglia fino alla fine”.

Guarda QUI la puntata di FlashNeroverdi

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, da febbraio 2016 ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di CS. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Buon Compleanno a Davide Frattesi, oggi maggiorenne

Oggi il giovane centrocampista Davide Frattesi, spegne 18 candeline, diventando quindi maggiorenne, uno dei traguardi …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi