venerdì , 23 febbraio 2018
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato, Carnavali: Politano e Matri non si muoveranno da Sassuolo

Calciomercato, Carnavali: Politano e Matri non si muoveranno da Sassuolo

Intervenuto poco prima del match tra Sassuolo e Torino, l’ad neroverde Giovanni Carnevali ha parlato di calciomercato, sottolienando la volontà del club di trattenere almeno fino a giugno i calciatori Alessandro Matri e Matteo Politano. Carnavali spegne così le tante voci che vedrebbero i due giocatori in uscita in questa finestra di mercato.

Guarda: SASSUOLO-TORINO IN DIRETTA SU CANALESASSUOLO.IT

Queste le parole del dirigente neroverde a Sky Sport: “Siamo stati molto chiari, Politano rimarrà con noi fino a giugno. Ha un contratto che deve essere rispettato. Per quanto riguarda Matri stesso discorso. Anche per lui c’è in ballo un rinnovo di contratto“.

Carnevali risponde anche Sarri, il tecnico del Napoli nel pomeriggio aveva detto: “Politano mi piace ma Marotta l’ha dichiarato incedibile…scherzo”. La battuta del tecnico partenopeo er ain risposta alle affermazioni di Marotta che in settimana aveva parlato del calciomercato del sassuolo, dicendo: “Conoscendo il Sassuolo essendo una società forte non ha bisogno di cedere i suoi migliori giocatori come Politano“.

Carnevali non ha colto il senso ironico di Sarri e oggi a Sky ha risposto: “Respingiamo le parole di Sarri, non c’è alcuna pressione. Per Politano c’è interesse di tante società, abbiamo un ottimo rapporto col Napoli. E’ una barzelletta che Marotta ci abbia chiesto di non darlo al Napoli. Lui è una persona seria, di una società seria. Poi noi dobbiamo programmare e non possiamo permetterci adesso di cedere giocatori“.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Calciomercato Sassuolo: per Mauricio Lemos un futuro alla Roma?

Il debutto contro la Juventus è tutto da dimenticare per Maurizio Lemos, il difensore del …