mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Buona la prima! Poker al Cittadella

Buona la prima! Poker al Cittadella

6eed6eb992Possiamo finalmente affermare che dopo 3 mesi di digiuno la stagione è ripartita.

Ieri è andata in scena la prima partita ufficiale del nuovo corso neroverde, in palio vi era la qualificazione al 4° turno della Coppa Italia TIM – un trofeo da non snobbare perché garantisce soldi e un posto nella prossima Europa League in caso di successo – dove verrà affrontata la vincente tra Chievo Verona e Pescara.

Di fronte un Cittadella che milita in Serie B da diverse stagioni e si presenta al via del nuovo campionato con qualche giocatore dal pedigree importante (Sgrigna e Coralli su tutti) , un buon allenatore (Foscarini) e una vecchia conoscenza sassolese (Donazzan).

L’avvio ha visto la squadra neroverde leggermente contratta nei primi 5 minuti con un Cittadella che attendeva la squadra di casa e tentava di creare qualche grattacapo affidandosi alle geometrie di Sgrigna, la prima nitida occasione da gol avviene al 9’ quando Zaza viene lanciato superbamente da una verticalizzazione e si trova a tu per tu col portiere, ma l’attaccante di Policoro esagera nel voler cercare l’incrocio dei pali e conclude fuori da pochi passi. Il gol però è nell’aria perché la squadra attacca bene e spinge, è il 12’ quando Zaza si fa perdonare dai (ahinoi pochi) tifosi neroverdi presenti e gira splendidamente al volo un calcio d’angolo battuto da Berardi siglando l’1-0.

541ffa35a2 (1)Il Sassuolo appare in completa gestione e nella prima mezz’ora vi è da segnalare lo splendido apporto di Peluso alla causa neroverde, tanti cross in mezzo all’area e moto perpetuo lungo la fascia di competenza. Quando il Sassuolo è in gestione della palla tutto sembra possibile, ma i problemi affiorano –come l’anno scorso – quando la tensione cala e si lascia l’iniziativa alla squadra avversaria, infatti il Cittadella trova il gol del pareggio – è il 32’ minuto – con una conclusione di Coralli ( che 10 minuti più tardi dovrà lasciare il campo per un colpo ricevuto nell’area veneta) che approfitta di una palla vagamente in area battendo l’incolpevole Pomini.

Il gol risveglia subito il Sassuolo che prova a riaffacciarsi dalle parti di Valentini, ma il primo tempo finisce sul risultato di 1-1 lasciando un po’ l’amaro in bocca ai supporter sassolesi.

Nell’intervallo Di Francesco avrà spronato ed invitato i suoi giocatori a metter in pratica le tattiche imparate ed assimilate nel ritiro perché i neroverdi tornano in campo con un altro piglio e mettono in sequenza molte giocate apprezzabili, non sempre si tramutano in gol ma spesso gli attaccanti neroverdi si rendono molto pericolosi. E’ tramite una di queste giocate che Berardi trova a memoria sulla corsia opposta Sansone che sguscia abilmente verso la porta veneta e batte con un preciso rasoterra il portiere granata siglando il 2-1. E’ l’ottavo minuto e il Sassuolo è di nuovo in vantaggio.

2991995111I ragazzi di Di Francesco continuano a proporre un gioco spumeggiante e nonostante qualche timido tentativo del Cittadella (un erroraccio di Gerardi –subentrato a Coralli – solo a centro area davanti a Pomini poteva costare il pareggio), il pallino del gioco è in mano alla squadra di casa anche se Missiroli e soprattutto Biondini sbagliano qualche pallone di troppo nella zona nevralgica del campo. La partita è molto più spumeggiante nel secondo tempo e Sansone – spostato a destra con l’ingresso di Floro Flores- alla prima occasione su quella fascia si regala uno slalom solitario saltando 2-3 giocatori veneti e infilando Valentini per la seconda volta, siglando il 3-1 all’83’ minuto.

Vi è ancora spazio per assistere ad una punizione dalla distanza di Floro Flores (vero e proprio marchio di fabbrica) che impegna il portiere veneto, lo stesso napoletano conclude poi la pratica Coppa Italia siglando il 4-1 nel recupero con un rasoterra preciso sul primo palo.

Cala il sipario sulla sfida e i giocatori neroverdi vanno a prendersi i meritati applausi sotto la tribuna centrale consapevoli di aver fornito un’ottima prova in attesa delle sfide da 3 punti in campionato. Domani il Sassuolo sarà di nuovo di scena al Mapei Stadium (che ieri sera si è presentato con un manto erboso completamente nuovo) per l’appuntamento col Trofeo Tim insieme a Juve e Milan, una splendida vetrina calcistica d’agosto.

QUI IL TABELLINO E LA GALLERY DELLA PARTITA

foto: sassuolocalcio.it

di R. Bertocchi

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Cristian Bucchi conferenza Sassuolo-Genoa

Mister Bucchi prima di Cagliari-Sassuolo: “È obbligatorio portar via punti”

Turno infrasettimanale di Serie A. Domani il Sassuolo sarà in Sardegna per giocare contro il …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi