mercoledì , 13 dicembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Berardi: “Juventus? Vedremo, magari a Giugno”

Berardi: “Juventus? Vedremo, magari a Giugno”

Domenico Berardi è un ragazzo che non ama le telecamere, il fuoriclasse neroverde preferisce esibirsi in campo piuttosto che davanti ad un obiettivo, raramente lo si incontra nelle conferenze stampa e in mix area. Mimmo preferisce il calcio giocato a quello raccontato.

Questa volta ad “incastrarlo” davanti ad una telecamera ci hanno pensato Massimo e Chiara dell’Ufficio Stampa del Sassuolo nell’ultima puntata di Flash Neroverdi, dove Domenico Berardi si racconta parlando ovviamente di calcio e non solo.

Di seguito vi riportiamo le dichiarazioni dell’attaccante neroverde, mentre sul sito del Sassuolo Calcio è disponibile l’intera puntata di Flash Neroverdi.

L’intervista parte dal gol su calcio di rigore segnato nell’ultima gara di campionato contro la Lazio, dopo quello sbagliato contro la Roma: “I rigori si possono anche sbagliare, ma l’importante è presentarsi a quello successivo senza aver paura, altrimenti rischi di sbagliare ancora. Io mi sono presentato sul dischetto con serenità e tranquillità, e ho trovato il gol“.

domenico berardi

Secondo gol consecutivo per Berardi, prima della Lazio, il gol segnato contro l’Empoli su schema: “E’ stato uno schema provato in allenamento, ci è riuscito alla grande nonostante la palla che mi ha servito Cannavaro era molto difficile da calciare, diciamo che sono stato più bravo io“, Domenico risponde in tono scherzoso e indirettamente a Paolo Cannavaro che in settimana aveva dichiarato (con ironia) che la parte più difficile di quell’azione fosse opera sua.

Mancano 11 partite alla fine del campionato, sono 6 i gol degnati da Domenico fino a questo momento: “Arrivare alla doppia cifra sarebbe fantastico, una grande soddisfazione“.

Berardi uomo squadra?Cerco sempre di dare una mano alla squadra e di migliorarmi continuamente in allenamento, non mi sono un uomo squadra perchè qui al Sassuolo la squadra è il gruppo“.

Durante l’intervista, Berardi vine stuzzicato con una domanda di mercato: Se ti dico Juventus, cosa rispondi? Alla domanda il giocatore esita per un istante, per poi rispondere “Non saprei, adesso sono al Sassuolo e penso a fare bene qui, poi in futuro vedremo, magari a Giugno“.

Domenica al Mapei arrivano i rossoneri: “Il Milan mi ha sempre portato bene, ho sempre fatto gol e speriamo di riuscirci anche in questa partita e magari riuscire a portare a casa qualche punto, in classifica siamo dietro di loro e vogliamo ambire a qualcosa d’importante. il Milan è in un periodo di grandissima forma, è una squadra tosta, ma se restiamo uniti possiamo metterli in difficoltà“.

Una vittoria contro il Milan spianerebbe la strada verso l’Europa: “Siamo in una buona posizione in classifica, se domenica vinciamo… possiamo toglierci qualche soddisfazione

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Il Sassuolo sbaglia i rigori… ma poi vince: lo strano caso dei neroverdi

Il Sassuolo sbaglia i rigori. Ormai è un assioma. Un dato quasi certo. Quello che fa tremare ogni tifoso quando vede l'arbitro indicare il dischetto. Ma il caso vuole che, ogni volta che la squadra neroverde sbaglia un penalty, poi vince la partita...

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi