giovedì , 14 dicembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Verso Benevento-Sassuolo, Magnanelli: “Saremo pronti e combatteremo colpo su colpo”

Verso Benevento-Sassuolo, Magnanelli: “Saremo pronti e combatteremo colpo su colpo”

Intervenuto in conferenza stampa prima di Benevento-Sassuolo, capitan Francesco Magnanelli prova a suonare la carica.

Scendere nel Sannio non sarà facile: Andiamo ad affrontare una partita complicatissima, difficile. Non perchè non saremo pronti ma perché andremo in un ambiente caldo, contro una squadra che ha fatto notevoli progressi e che se non è all’ultima spiaggia poco ci manca. Si aggiunga il fatto che noi non stiamo attraversando un momento brillantissimo e possono sorgere delle complicazioni”.

Il Sassuolo viene da un periodo difficile, ma la pausa ha fatto bene: “In questo periodo ci siamo innanzitutto confrontati. Abbiamo lavorato bene anche sul campo. Dobbiamo essere bravi a esaltare le nostre certezze e spingere sull’acceleratore dove loro possono andare in difficoltà. La pausa può servire. Abbiamo lavorato su pochi concetti ma con tanta qualità. Abbiamo recuperato tre giocatori e abbiamo smaltito un po’ di scorie. Terremo fuori il nervosismo e cercheremo di fare punti”.

Leggi anche > DE ZERBI SU BENEVENTO-SASSUOLO: “DOMENICA INIZIA UN NUOVO CAMPIONATO”

Affrontare la squadra di De Zerbi sarà difficile: “Il Benevento avrà paura di non fare punti. Cercherà di partire forte e affrontare la gara con intensità. Dovremo cercare di essere pronti e combattere colpo su colpo. Se la loro forza d’urto viene meno, le nostre qualità verranno fuori, come a Ferrara contro la Spal. Dobbiamo partire forti, essere squadra e difendersi bene quando loro spingeranno. Sarà una sfida dispendiosa. Non dobbiamo perdere: dobbiamo portare a casa punti, giocare tecnicamente bene e difendere la nostra porta. Altrimenti si farà troppo dura, anche perché poi arriva il Verona”.

L’importante sarà superare il periodo negativo: Il momento è forse uno dei più complicati, forse più che del primo anno di A, quando sapevamo di doverci scannare per salvarci. Eravamo pronti e conoscevamo le nostre difficoltà. Ora invece sono venute meno delle certezze. Dobbiamo essere capaci di risintonizzarci. Dovremo metterci con la testa giusta e avere la voglia e la rabbia giusta per venirne fuori”.

Magnanelli

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Il Sassuolo sbaglia i rigori… ma poi vince: lo strano caso dei neroverdi

Il Sassuolo sbaglia i rigori. Ormai è un assioma. Un dato quasi certo. Quello che fa tremare ogni tifoso quando vede l'arbitro indicare il dischetto. Ma il caso vuole che, ogni volta che la squadra neroverde sbaglia un penalty, poi vince la partita...

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi