martedì , 21 febbraio 2017
Home / Campionato / Analizziamo Sassuolo – Juventus

Analizziamo Sassuolo – Juventus

Quando arriva la Vecchia Signora è sempre un successo di pubblico, la cornice del Mapei Stadium sarà sensazionale, ne siamo certi. La campagna portata avanti dalla società neroverde in collaborazione con la Reggiana per aver stadi ideati e pensati per godersi appieno lo spettacolo del calcio parte da stasera.

Le barriere architettoniche saranno mano a mano smantellate per aver un contatto diretto squadra-tifosi che potrebbe veramente dar uno stimolo in più ai ragazzi neroverdi. E soprattutto vedere un calcio sano, che unisca i tifosi, non che li divida.

La Juventus arriva al Mapei Stadium da regina incontrastata delle ultime 3 stagioni e anche in questo campionato non si sta smentendo, comandando la classifica a punteggio pieno dopo lo scontro diretto con la Roma. Allegri – che non ha buoni ricordi del Mapei Stadium – farà a meno di Vidal ma i campioni nella compagine torinese non mancano e il collaudato duo Tevez-Llorente è pronto ad approfittare del minimo errore della difesa sassolese.

sassuolo-juve-analisiDifesa sassolese che con tutta probabilità stasera si porrà in maniera diversa, schierandosi a 3 con Antei, Cannavaro e Acerbi pronti a dar battaglia e garantire più solidità difensiva rispetto alla partita con la Lazio. Il modulo quindi subirà qualche piccola modifica, Di Francesco pare intenzionato a schierare un inedito 3-4-3 affidandosi al trio delle meraviglie là davanti ed alzando gli esterni per provar a contenere i pari ruolo juventini. Il compito più difficile spetterà sicuramente al rientrante Longhi –con Peluso che sconterà la giornata di squalifica – che si troverà davanti lo svizzero qui , una delle tante frecce dell’arco bianconero. A destra Vrsaljko dovrà cercar di arginare e impegnare a sua volta il francese Evra.

Il centrocampo sassolese sarà come sempre l’ago della bilancia: dovrà star attento alle geometrie e agli inserimenti dei centrocampisti juventini, dove Pirlo sarà come al solito il cervello delle operazioni (prevediamo un doppio lavoro per Zaza che dovrà andar a disturbare il centrocampista italiano in fase di impostazione) con Pogba e Marchisio pronti ad inserirsi.

La partita non ci permetterà errori,altrimenti al primo passo falso saremo in netta difficoltà.
Vogliamo sperare in un risultato a nostro favore,farebbe comodo all’ambiente,alla squadra e ovviamente anche ai tifosi.

 

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

I convocati da Antonio Conte per Euro 2016 (foto: vivoazzurro.it)

Nazionale: i convocati confermano (quasi tutta) la linea

Le faccende della Nazionale maggiore che sta per partire per l’avventura di Euro 2016 non …

CHIUDI
CLOSE

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi