martedì , 21 novembre 2017
Home / Campionato / A.A.A. Cercasi cinismo

A.A.A. Cercasi cinismo

Son state le prime parole di Eusebio Di Francesco quando si è presentato davanti ai microfoni dei giornalisti: “Dobbiamo essere più cinici sottoporta”.
Sono queste le parole che analizzano correttamente la partita della squadra neroverde, contro squadre che affrontano il Sassuolo chiudendosi completamente -come il Chievo e l’Atalanta- si deve esser in grado di sfruttare quelle poche occasioni che gli avanti neroverdi riescono a costruire.
Sia domenica scorsa contro il Chievo che ieri contro l’Atalanta è mancato quel pizzico di bravura e fortuna necessaria a gonfiare la rete.

di-franceaco-sassuolo-atalantaQuando una squadra si schiera tutta dietro la linea della palla e rinuncia di fatto a giocare è difficile per tutti, capita anche a squadre più blasonate di andar in difficoltà davanti a queste situazioni, per il Sassuolo è sostanzialmente un fattore nuovo su cui bisognerà lavorare durante la settimana dato che – sempre più spesso- capiterà che le squadre di medio-bassa classifica adottino queste situazioni per portar a casa almeno un punto contro la squadra neroverde.
Con piccoli passi e tanto allenamento si riusciranno a superare anche queste situazioni di gioco, per ora ci si accontenta della classifica che lentamente si muove, il Sassuolo continua ad inserire punti in cascina e -ben più importante- non perde punti importanti nelle lotte salvezza.

 

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Lombardi (PianetaStrega.com) sulla lotta salvezza: “Per noi utopia, ma il Sassuolo non si illuda”

La partita tra Benevento e Sassuolo ha evidenziato che le due squadre sono nella stessa …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi