martedì , 19 settembre 2017
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Esordienti 2004 al Torneo Carnevale di Gallipoli: oltre il gioco del calcio

Esordienti 2004 al Torneo Carnevale di Gallipoli: oltre il gioco del calcio

E’ iniziata oggi l’avventura degli Esordienti 2004 del Sassuolo Calcio che in mattinata sono partiti verso la penisola Salentina per partecipare alla XIII° edizione del Torneo Carnevale di Gallipoli – Trofeo Caroli Hotels, un torneo internazionale che si aprirà questo pomeriggio alle ore 18:00 con la cerimonia inaugurale per terminare il 9 Febbraio.

Le partite inizieranno domani, 32 squadre divise in 8 gironi, il Sassuolo è nel Girone D insieme a Eintracht Francoforte, Nick Bari e Real Casarea. Gli Esordienti di mister Giovanni Morselli debutteranno domani mattina alle ore 9:30 contro il Real Casarea allo Stadio Comunale “Basurto” Racale.

Sabato 6 i neroverdi sfideranno il Nick Bari alle ore 10,30 presso lo Stadio Comunale Calimera. Domenica 7 è in programma la sfida con il Eintracht Francoforte alle ore 10,30 – Stadio “Pippi Specchia” Galatina. Lunedì 8 e martedì 9 sono previsti i quarti di finale, la finale per il 3° e 4° posto e la finalissima.

Un’esperienza in più di un semplice torneo tra ragazzi, il Torneo Carnevale di Gallipoli – Trofeo Caroli Hotels sarà l’occasione per sperimentare sul campo il progetto avviato con La Giovane Italia, un laboratorio sperimentale che prevede l’applicazione del metodo espresso nel libro di Ezio Glerean “Il Calcio e l’Isola che non c’è”.

Un modello che prevede una nuova visione di calcio giovanile, con al centro il ragazzo, e la sua responsabilizzazione attraverso la libertà.
Questi i 10 punti del decalogo di riferimento del progetto La Giovane Italia in Campo:

1. Visione nuova che educhi appassionando i ragazzi con l’obiettivo di far vivere loro continue emozioni
2. Nuova idea di calcio giovanile: al centro di tutto dev’esserci il ragazzo, il suo essere libero di esprimersi e di effettuare scelte di gioco demandate da istinto e passione
3. Nuova figura dell’allenatore: dovrà organizzare attività e giochi in competizione, con classifiche, creando sempre nuove emozioni
4. L’allenatore diviene un ispiratore che allena la personalità, il rispetto, l’autostima, il senso meritocratico, il senso di autogestione e la passione
5. L’ambizione personale del ragazzo sarà molto più veloce tanto quanto sarà veloce la capacità di rendere i ragazzi responsabili dell’autogestione dentro e fuori dal campo
6. Importanza della figura dei genitori: avranno l’obiettivo di salvaguardare la consapevolezza che il proprio figlio si senta a suo agio all’interno del gruppo e che ciò sia il risultato di una sua scelta indipendente
7. Attraverso l’organizzazione da parte dell’allenatore di giochi con pegni in caso di sconfitte e premi in caso di vittorie, si aumenterà il grado di abilità e destrezza dei ragazzi
8. L’obiettivo è l’incremento non solo tecnico, ma anche di personalità ed etica sportiva, mettendo davanti a tutto il gioco e il divertimento.
9. Nei confronti con gli avversari, in campo andranno i prescelti dai ragazzi stessi sulla base di regole condivise dal gruppo e pertanto rispettate
10. I ragazzi con meriti riconosciuti dal gruppo durante le azioni della settimana avranno anche il compito di scegliere i compagni che andranno in campo.

trofeo-gallipoli

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Allievi Under 16 Sassuolo, Sassuolo-Virtus Entella

Settore Giovanile: nel fine settimana iniziano i campionati

Sono 4 le formazioni giovanili del Sassuolo che questo fine settimana debutteranno nei rispettivi campionati. …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi